Non riesco a svegliare i miei figli per la preghiera del Fajr

alj

Domanda:

La sorella Umm Abdullah dice, “Shaikh Salih, i miei figli sono adolescenti ed hanno il sonno profondo. Non riesco a svegliarli per la preghiera del Fajr, nonostante mi segga con loro. Dovrei lasciarli stare, considerando che il loro padre non mi aiuta con loro?”.

Shaikh Al-Fawzan (hafidhahullah):

E’ obbligatorio che il padre dia importanza a questa situazione e aiuti a svegliare i figli. E di non lasciarli, anche se hanno il sonno profondo. Può essere che a volte vadano a dormire durante l’ultima parte della notte, questo è un errore. E’ indispensabile che dormino sufficientemente così da svegliarsi riposati per la preghiera del Fajr. Questo darà loro l’abilità di pregare la preghiera del Fajr; andando a dormire presto e riposando correttamente.

Inoltre, la persona dovrebbe cercare di svegliarsi per la preghiera della notte e poi per la preghiera del Fajr, e se non esegue la preghiera della notte dovrebbe almeno svegliarsi per la preghiera del Fajr. E non perdere la speranza di riuscire a svegliarsi e non stancarsi di provarci; questo richiede pazienza.

“Comanda la preghiera alla tua gente e assiduamente assolvila.” [20:132]

Questo richiede pazienza e non dovresti mai abbandonarli; perché se li lasci, si abitueranno a questo. Ma se persisti nel farli svegliare, si abitueranno a svegliarsi e daranno importanza alla questione. Sì.

Fonte con audio in arabo
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci