Le fitan sono un ostacolo per la ricerca della conoscenza

[La presenza] di tante fitan è un ostacolo per la ricerca della conoscenza. Il Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم ha citato queste fitan. Egli ha detto: “Il tempo passerà [velocemente], la conoscenza scomparirà, l’immoralità apparirà, l’avarizia apparirà nei cuori delle persone e al-harj [omicidi, uccisioni] aumenterà.” [Bukhari 6037 e Muslim 157]

Queste cose citate dal Messaggero صلى الله عليه وسلم si sono verificate – la scomparsa della conoscenza, il rapido scorrere del tempo, l’apparizione delle fitan e dell’avarizia, e l’aumento degli omicidi. Al momento, puoi vedere le uccisioni che si verificano nel mondo islamico e non solo.

Questo è uno dei segni [minori] dell’Ora ed è uno degli ostacoli per la ricerca della conoscenza. Puoi notare come la conoscenza sia portata via [da molti luoghi]. Il Messaggero صلى الله عليه وسلم ha dichiarato in un altro hadith: “In verità, Allah non porta via la conoscenza dopo averla data, piuttosto Egli porta via la conoscenza con la morte dei Sapienti [giusti e pii], fino a quando non rimane nessun Sapiente; [poi] le persone prenderanno gli ignoranti come loro leaders, che emetteranno sentenze senza avere conoscenza. Così essi si perderanno e svieranno le persone.” [Bukhari 100 e Muslim 2673]

Marhaban Ya Talib al-‘Ilm, di Shaikh Rabi’, pag 222 – 223, abbreviato e leggermente parafrasato.
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci