Partecipare alle celebrazioni che includono bid’ah allo scopo di obbiettare e spiegare la verità

Fatwa n. 6524

Domanda:

E’ permesso partecipare alle celebrazioni che includono bid’ah (innovazione nella religione) come la celebrazione del Mawlid (il compleanno del Profeta), la notte di Mi’raj (ascesa al Paradiso), e la quindicesima notte di Sha’ban, specialmente se la persona crede che [queste celebrazioni] non siano permesse e ha intenzione di spiegare la verità alle persone?

Risposta:

Primo: la celebrazione di questi giorni non è permessa; infatti, è una bid’ah (innovazione nella religione). condannata.

Secondo: è permesso partecipare a queste celebrazioni solo allo scopo di obbiettarle e spiegare la verità alle persone ed informarle dell’illiceità di queste celebrazioni che sono bid’ah e non sono permesse. Questo [può avvenire] innanzitutto se la persona ha buone capacità retoriche ed è improbabile che possa essere influenzato dalle loro opinioni.

Invece, la partecipazione a queste celebrazioni allo scopo di guardare, divertirsi o per curiosità, non è permessa. Implica la partecipazione al Munkar (ciò che non è accettato o è disapprovato dalla legge islamica) e all’aumento del numero delle persone che partecipano a queste bid’ah e quindi le diffondono.

Che Allah ci conceda il successo! Che la pace e le benedizioni siano sul nostro Profeta Muhammad, la sua famiglia e Compagni.

Il Comitato Permanente – alifta.net
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci