Tra i fondamenti della Salafiyyah: fare riferimento ai Sapienti

Tra i fondamenti della Salafiyyah, vi è fare riferimento ai Sapienti ar-Rabbaniyin [1], coloro che sono conosciuti per la Sunnah.

Questo è un fondamento estremamente importante!

Troverete alcune persone che dichiarano la Salafiyyah, eppure denigrano i Sapienti della Sunnah, i Sapienti ar-Rabbaniyin, sia in modo esplicito che in modo discreto.

In modo esplicito, dicendo che questi (i Sapienti) hanno un difetto nella loro conoscenza [islamica], oppure dicendo che la loro comprensione degli eventi attuali è carente o in tale e tale modo. Oppure egli [denigra] i Sapienti in modo discreto, dedicandosi a coloro che sono con lui, piuttosto che riferirli ai Sapienti. E la sua giustificazione con loro è ad esempio dire “avete poca conoscenza [islamica]” oppure, in un altro modo, dire che “non siete in grado di capire le parole dei Sapienti”, “il vostro livello di comprensione non è abbastanza buono per capire le parole di Ibn Baz رحمه الله o Ibn ‘Uthaymin رحمه الله”, “venite da noi! Ci dedicheremo a voi! Se diventerete capaci, potrete prendere [la conoscenza] da loro إن شاء الله”. Così continua a dedicarsi a loro, facendo scivolare dentro [la loro mente] cose che non permetteranno mai di raggiungere quei Sapienti (Ibn Baz, Ibn ‘Uthaymin ecc).

[1] I Sapienti ar-Rabbaniyn sono coloro (i Sapienti) che camminano sul sentiero del Rabb سبحانه وتعالى e insegnano le persone a camminare su quel sentiero. Insegnano agli studenti sia argomenti semplici che difficili.

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net