Sarai punito per esserti opposto alla Sunnah

[Da] Sa’id bin Musayyib رحمه الله che vide un uomo pregare più di due rak’ah dopo l’entrata del fajr (il tempo per la preghiera del fajr). Stava eseguendo tanti ruku’ e sujud nella sua preghiera, così egli (Sa’id bin Musaayib) glielo vietò. Così l’uomo disse: “O Abu Muhammad, Allah mi punirà per aver pregato?”. Egli (Sa’id bin Musayyib) disse: “no, ma Egli ti punirà per esserti opposto alla Sunnah”.

Shaikh Al-Albani رحمه الله ha detto:

“Questa è una meravigliosa risposta di Sa’id bin Musayyib رحمه الله ed è un’arma potente contro gli innovatori (mubtadi’ah) che considerano buone e lodevoli tante innovazioni perché sono sotto il nome di dhikr (ricordo di Allah) e salah (preghiera). Poi rimproverano gli Ahlus-Sunnah per proibirgliele, accusandoli di proibire il dhikr e la salah. Quando in realtà stanno solo proibendo la loro opposizione alla Sunnah nel dhikr, nella preghiera e in cose del genere.”

Musannaf Abdur-Razzaq (n. 4755) Al-Bayhaqi (2/466). At-Tamhid di Al-Bayhaqi (20/105), Al-Faqih wal Mutafaqqih (1/147). Al-Irwa Al-Ghalil (2/236).
Traduzione a cura di alghurabaa.net