[1] Laylat Al-Qadr

lan

Tutte le lodi appartengono ad Allah, il Signore di tutto ciò che esiste. Che la Sua Pace e Benedizioni più complete siano su colui che è stato mandato come misericordia per tutto ciò che esiste, sulla sua famiglia e tutti i suoi compagni.

Cari fratelli e sorelle, assalamu alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh.

In questo episodio, rifletteremo su una notte estremamente importante: Laylat Al-Qadr. Ed [essa] è chiamata Laylat Al-Qadr per via del suo Qadr, che sta ad indicare un livello alto. E questo è per via del suo alto livello e grandissime virtù. Ed è la notte migliore dell’anno, senza eccezioni. Ed è chiamata così per via del suo Qadr, che significa anche restrizione. E questo è per via del limite del suo tempo. E con tutto il bene e le benedizioni che sono in essa, [essa] è solo una notte, dal maghreb al fajr. Ed è anche a causa della restrizione della terra da parte dei suoi abitanti durante questa notte. Perché un numero enorme di angeli discende dai cieli su di essa, durante questa notte. Essi portano Pace attraverso la parola e portano Pace attraverso le azioni degli abitanti della terra.

E’ una notte estremamente importante, per la quale è stata rivelata una Surah estremamente importante.

“Invero lo abbiamo fatto scendere nella Notte del Destino (Laylat Al-Qadr). E chi potrà farti comprendere cos’è la Notte del Destino? La Notte del Destino è migliore di mille mesi.” [Surah Al-Qadr 1-3]

O credente! E’ meglio per te di mille mesi, che non includono Laylat Al-Qadr. E con le sue ricompense, il suo bene e le sue benedizioni, se rimani alzato in preghiera durante questa notte, è meglio per te della ricompensa di mille mesi. SubhanaAllah! Come può l’uomo lasciare andare questo bene e queste grandissime virtu?!

Ed Allah ha reso il rimanere alzati in preghiera durante questa notte, uguale al rimanere alzati in preghiera per l’intero mese di Ramadan! Ed è stato stabilito che il Profeta صلى الله عليه وسلم disse:

“Chi rimane alzato [in preghiera] durante Laylat Al-Qadr con fede e ricercando la ricompensa di Allah, i suoi peccati passati gli saranno perdonati.”

Abbiamo detto, in precedenza, che “chi rimane alzato [in preghiera, di notte] durante il Ramadan, con fede e ricercando la ricompensa di Allah, i suoi peccati passati saranno perdonati”. Questa singola notte: “Chi rimane alzato [in preghiera], con fede e ricercando la ricompensa di Allah, i suoi peccati passati gli saranno perdonati.”. AlhamduliLlah, la questione è semplice, insieme alla grande quantità di ricompense e guadagni incredibili che si ottengono durante questa notte. Quindi dovremmo sforzarci per essa (laylat al-qadr) così come si sforzava il Profeta صلى الله عليه وسلم e così come lui consigliava. E forse potremmo essere tra coloro che ottengono il successo a causa di essa.

La conoscenza perfetta appartiene ad Allah تعالى e che la Sua Pace e Benedizioni siano sul nostro Profeta.

Shaikh Sulayman Ar-Ruhayli حفظه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net