Imam An-Nawawi

L’obbligo della gratitudine

alhamd

Da Riyad-us-Salihin di Imam An-Nawawi
Capitolo 242
L’obbligo della gratitudine

Allah l’Altissimo dice:

“Ricordatevi dunque di Me e Io Mi ricorderò di voi, siateMi riconoscenti e non rinnegateMi” (2:152)

“Se sarete riconoscenti, accrescerò [la Mia grazia]” (14:7)

“E di’: ‘La lode appartiene ad Allah …’ ” (17:111)

” … e l’ultima delle loro invocazioni [sarà]: “La lode appartiene ad Allah, Signore dei mondi …” (10:10)

1393. Abu Hurairah (che Allah si compiaccia di lui) ha riportato: nella Notte di Al-Isra (la Notte dell’Ascensione) furono offerti due recipienti al Profeta (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam); uno pieno di vino e l’altro pieno di latte. Egli li guardò. Poi prese il recipiente pieno di latte. A quel punto Jibril (Gabriele) disse, “alhamdulillah (lode ad Allah) Che ti ha guidato a ciò che è in accordo con la Fitrah (cioè il puro monoteismo islamico; la natura pura dell’Islam). Se avessi scelto il vino, la tua gente avrebbe deviato”. [Muslim] (altro…)

Le regole del saluto

s

Al-Nawawi scrisse nel suo libro al-Adhkaar (p. 407):

I nostri compagni dissero: “Il saluto tra donne è come quello tra uomini. Ma quando si tratta di donne che salutano uomini dipende dalle circostanze, se la donna è la moglie dell’uomo, la sua concubina o una delle sue mahram, allora non vi sono problemi; è mustahabb per entrambe le parti iniziare il saluto ed obbligatorio rispondere ad esso. (altro…)

Metn in arabo dei 40 ahadith an-Nawawi [PDF]

40

assalamu alaikum wa rahmatullah,

PDF del testo dei 40 ahadith an-Nawawi in arabo

Fonte: http://www.bakkah.net

[Audio] 40 Ahadith An-Nawawi

Assalamu alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh,

Condividiamo il link da questo canale YouTube dove è possibile ascoltare i 40 ahadith an-Nawawi in arabo.

In aggiunta, troverete anche la traduzione in inglese degli ahadith.

Che Allah accresca la nostra conoscenza e ci aiuti a metterla in pratica, amin!

Aiutare una persona che sta morendo a pronunciare “La ilaha illa Allah”

shahadah

Riyad-us-Salihin di Imam An–Nawawi
Capitolo 150

917. Mu’adh bin Jabal (che Allah si compiaccia di lui) ha riferito: il Messaggero di Allah (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam) ha detto: “Colui, le cui ultime parole siano: “la ilaha illallàh‘ (non vi è altro dio all’infuori di Allah) entrerà a Jannah.” [Abu Dawud]  (altro…)