Shaikh Abdul Aziz Al-Sheikh

Gli Studiosi affidabili ai quali fare riferimento in casi di divergenza

pic2

Nel Nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso…

Alla fine di una delle sue conferenze sulla spiegazione dei Fondamenti dell’Iman, parte del Seminario Islamico Dar al-Hijrah dell’Imam al Masjid al-Qiblatayn a al-Madinah nel 1432 [1], Shaikh Salih As-Suhaymi (che Allah lo preservi) ha dato dei consigli eccellenti agli studenti alla luce delle questioni di divergenza che portano a distrarli e allontanarli dai benefici dei loro studi.

Questo consiglio meraviglioso è stato tradotto in Inglese con il titolo, “The Muslims are Tired,” ma forse il punto più importante della conferenza che ha dato Shaikh Salih, dopo aver consigliato di avere timore di Allah e essere sinceri solo per Lui, è di ritornare agli Studiosi di altro livello nelle questioni di divergenza. (altro…)

Annunci

Ricercare la Conoscenza Islamica fino alla Morte

oldmanquran

Dalla vita e le opere di Imam Ahmad

Da una conferenza di Shaikh Salih al-Shaykh

Nel nome di Allah, il Misericordioso, il Compassionevole, che le preghiere e la pace siano sul Suo Messaggero.

Imam Ahmad aveva due figli, ‘Abdullah e Salih, erano fratellastri. Salih riferisce: “Un uomo vide mio padre portare una mihbarah (un calamaio di legno che gli studenti portavano insieme alle loro penne) e disse: ‘O Aba ‘Abdillah! Tu sei l’Imam dei Musulmani! ‘ “Quest’uomo parlò in questo modo perchè era sorpreso di vedere Imam Ahmad portare la sua mihbarah così come i giovani studenti, o addirittura leggere ancora i libri, o avere le stesse responsabilità dei giovani. Notate anche come tutte le persone erano affascinate da lui (da Imam Ahmad), anche gli anziani del popolo!  (altro…)

“Non abusate del concetto di Jihad”

saudiattack

Giovedi 21 agosto 2003: ieri una delle più alte autorità religiose dell’Arabia Saudita ha esortato i Musulmani ad evitare l’estremismo e ad evitare jihad ingiustificati.

In una lunga dichiarazione, il Gran Mufti Sheikh Abdul Aziz Al-Sheikh ha detto ai Sauditi di ascoltare le loro autorità religiose e ignorare fanatici interpretazioni dell’ Islam.

“Uno degli errori dell’ estremismo nella comprensione dell’ Islam è che alcune persone chiamano al jihad per amore di Dio, senza giustificazione” ha detto lo Sheikh Abdul Aziz.  (altro…)