Shaikh Muqbil

La voce della donna è una fonte di fitnah

Shaikh Muqbil Ibn Hadi al-Wadi’i رحمه الله  ha detto:

“E’ necessario che la donna parli solo quando le è richiesto, perché la sua voce potrebbe essere una fonte di fitnah per un uomo, e si cerca l’aiuto di Allah. Non diciamo, ‘che la voce di una donna sia parte della sua ‘awrah’; tuttavia, è una fonte di fitnah.”

Dal “Fiqh al-Imam al-Wadi’i, vol 3, pag 49
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

E’ un buon segno morire durante Ramadan?

L’interrogante:

Le virtù relative alla morte di una persona durante Ramadan, sono state riportate autenticamente? Ed è un segno di rettitudine per la persona deceduta? (altro…)

Shaikh Muqbil ai suoi studenti

12

Shaikh Muqbil (rahimahullah) diceva ai suoi studenti:

“O figli miei, se la conoscenza potesse essere versata in un bicchiere, la verserei per voi, ma la si può ottenere solo lavorando duramente, stancandosi e raschiando le ginocchia”

[Nubdhah Mukhtasarah, 44]
Traduzione a cura di alghurabaa.net

I sapienti sulla hijrah di una donna senza mahram

gh1

E’ stato chiesto a Shaikh Salih al-Fawzan, che Allah lo preservi, riguardo alla sentenza su una donna che fa hijrah senza un mahram.

La sua risposta:

Sì, questa è un’eccezione rispetto a ciò che richiede la presenza di un mahram. (altro…)

Il hadith riguardo al suhur

dates

Il hadith:

إِذَا سَمِعَ أَحَدُكُمُ النِّدَاءَ وَالإِنَاءُ عَلَى يَدِهِ فَلاَ يَضَعْهُ حَتَّى يَقْضِىَ حَاجَتَهُ مِنْهُ

“Se uno di voi sente l’adhan mentre il recipiente [che contiene il cibo o la bevanda] è nella sua mano, che non lo metta giù fino a che non ha preso abbastanza da esso”  (altro…)