Regali di Natale

karacsony_ujev011

Shaykh al-Islam ibn Taymiyya rahimhuLlah ha detto:

Se qualcuno offre ai musulmani un regalo diverso da ciò che sono abituati a ricevere per il fatto che sia in un altro periodo dell’anno, il regalo non deve essere accettato. 

Il rifiuto si giustifica particolarmente quando il regalo fa parte di ciò che è usato per imitare i non musulmani. È il caso di candele e oggetti simili durante la festa di Natale e delle uova, del latte e dei montoni nel caso della celebrazione del giovedì santo che segna la fine del loro digiuno.

Ugualmente, non bisogna offrire un regalo ai musulmani per queste feste. In particolare gli oggetti che possono aiutarli a imitare i non musulmani come abbiamo già menzionato.

Non bisogna vendere niente ai musulmani che possa aiutarli a imitare i non musulmani in occasione delle feste di questi ultimi, che si tratti di cibo, vestiti o di altre cose simili poiché ciò farebbe parte dell’aiutare a perpetuare degli atti condannabili.

[Iqtida’ As-Sirat al-Mustaqim pag. 227]

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci