Ahadith

Non lasciare la recitazione del Corano

Al-Hafidh ad-Diya’ ha detto riguardo a Ibrahim Ibn ‘Abdul-Wahid al-Maqdisi:

“Ai tempi del mio viaggio (per la ricerca della conoscenza), egli mi suggerì: ‘Incrementa la recitazione del Corano e non lasciarla!. Poiché in verità, qualunque cosa tu cerchi, ti sarà facilitata in proporzione a ciò che reciti.’(altro…)

Annunci

4 illustri mogli del Messaggero di Allah ﷺ in Paradiso

index

Interrogante: Assalamu alaykum wa rahmatuLlah wa barakatuh

Shaykh Al Albani: Wa alaykum assalam wa rahmatuLlah wa barakatuh wa maghfiratuh.

Interrogante: Come state?

Shaykh: Ringrazio Allah per te, come stai? (altro…)

Affrettatevi a rompere il digiuno e a pregare Maghrib nel masjid

Ci sono due questioni che sono state citate e che sono trascurate dalla maggior parte delle persone, ed esse sono: affrettarsi a rompere il digiuno e ritardare il Suhur (il pasto prima dell’alba).

Sul trascurare la prima questione, cioè affrettarsi a rompere il digiuno, secondo il punto di vista di alcune persone, [questo] contraddice un altro hadith, ed esso è il suo (صلى الله عليه و سلم) ‬detto, “La mia Ummah continuerà ad essere su ciò che è bene fino a che si affretterà ad eseguire la preghiera del Maghrib.”

Quindi abbiamo due comandi, di avere fretta in due situazioni. E per alcune persone, sembra che non sia possibile eseguire entrambe le cose allo stesso tempo.  (altro…)

Il digiuno volontario

med

Il Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) ha raccomandato il digiuno durante i seguenti giorni:

1. I sei giorni del mese di Shawwal

Abu Ayyub al-Ansari ha narrato che il Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) ha detto, “Chiunque digiuni durante Ramadan e poi prosegue con i sei giorni di Shawwal è come se avesse digiunato per tutto l’anno.” [1]

2. e 3. Il digiuno del giorno di ‘Arafah per coloro che non sono in pellegrinaggio e il digiuno del Giorno di ‘Ashura così come il giorno precedente (ad esso)

Abu Qatadah ha narrato: “Fu chiesto al Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam) riguardo il Giorno di ‘Arafah ed egli rispose, ‘E’ un’espiazione per l’anno precedente e quello successivo.’ Gli fu anche chiesto riguardo il digiuno del Giorno di ‘Ashura ed egli disse, ‘E’ un’espiazione per l’anno precedente.’ ” [2]   (altro…)

La sentenza sul baciare la mano e la testa

La domanda:

Qual è la sentenza sul baciare gli anziani, come il nonno e la nonna?

La risposta:

Ogni lode spetta ad Allah, il Signore dei mondi. Che la pace e le benedizioni siano su colui che Allah ha inviato come misericordia per i mondi, sulla sua Famiglia, i suoi Compagni e i suoi Fratelli fino al Giorno della Resurrezione.

E’ permesso baciare la testa, la mano e la fronte come forma di rispetto ed onore, secondo il hadith riportato da Aisha رضي الله عنها che disse: “Quando il Profeta صلّى الله عليه وسلّم la vedeva arrivare (sua figlia Fatima), la accoglieva, la baciava, prendeva la sua mano e la faceva sedere al posto suo. E quando andava a farle visita, lei lo accoglieva e lo baciava. Ella visitava il Profeta صلّى الله عليه وسلّم durante la malattia della sua morte, la accoglieva e la baciava’ “ (1)  (altro…)