Ahadith

La medicina profetica: la talbinah

Chi tra di noi, non ha mai passato un periodo triste a causa delle avversità?
Tuttavia, la tristezza deve essere trattata, perché indebolisce la propria motivazione e distrugge il corpo.

Ibn Al-Qayyim رحمه الله ha detto:

“Quattro [cose] distruggono il corpo: il dolore, la tristezza, la fame e lo stare alzato fino a tardi.” (Zād Al-Ma’ad 4/379)

(altro…)

Sii umile!

Da Abu Hurairah رضي الله عنه che disse:

“Jibril era seduto con il Profeta صلى الله عليه وسلم, guardò su in cielo e c’era un angelo che stava scendendo. Jibril disse al Profeta, ‘Questo angelo non è mai sceso fino ad ora da quando è stato creato’.

(altro…)

Le donne maledette

Da ‘Abdullah Ibn Mas’ud رضي الله عنه che disse:

“Che Allah maledica le donne che si fanno i tatuaggi o che cercano di essere tatuate, quelle donne che rimuovono i peli del viso o cercano di rimuoverli e quelle donne che creano lo spazio tra i loro denti come forma di abbellimento; coloro che cercano di cambiare la creazione di Allah.”

(altro…)

L’ipocrisia di oggi

Hudhayfah bin Al-Yaman رضي الله عنه disse:

“Oggi, gli ipocriti tra di voi, sono peggio di quelli ai tempi del Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم”.

Gli fu chiesto: “In che modo o Abu ‘Abdillah?”.

Egli rispose: “Perché quelli [ai tempi del Profeta] nascondevano la loro ipocrisia invece, gli ipocriti di oggi, la commettono (l’ipocrisia) apertamente”.

Al-Bukhari, Al-Sahih, hadith 7113
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Siediti dove ti ordina di sederti

Sufyan at-Thawri رحمه الله disse:

“Se entri, siediti dove il padrone di casa ti ordina di sederti, dato che il padrone di casa sa bene cosa non dovrebbe essere visto di casa sua. Il Profeta صلى الله عليه وسلم ce lo ha riportato.”

Fath al-Bari di Ibn Rajab
Traduzione a cura di alghurabaa.net