Shaikh ‘Ubayd al-Jabiri

Pregare che non prenda una seconda moglie

L’interrogante:

Ecco alcune domande delle donne.

Shaikh ‘Ubayd Al-Jabiri حفظه الله:

[Lo Shaikh lo corregge]
Delle ricercatrici di conoscenza.

L’interrogante:

Delle ricercatrici di conoscenza, sì.
[Ella] dice: assalamu alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh. Ho un’amica che supplica Allah che suo marito non prenda un’altra moglie. Dice che questo è a causa della sua forte gelosia. Quindi, questa supplica è permessa o supera i limiti nella supplica? (altro…)

Annunci

Chi è il ricercatore di conoscenza (taleb el ‘ilm)?

Domanda posta a Shaikh ‘Ubayd al-Jabiri:

Nobile Shaikh, che Allah vi benedica, ho una domanda; quand’è che una persona viene chiamata “taleb el ‘ilm”… “ricercatore di conoscenza” ?

Risposta:

Se una persona è nota per accompagnare le persone con conoscenza (Sapienti) e per acquisire [la conoscenza] da loro, egli è chiamato “taleb el ‘ilm”.

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Il hijab deve essere di colore nero?


La domanda:

Una donna deve indossare un hijab di colore nero per uscire? Quali colori può indossare?

La risposta:

Non ho mai trovato una narrazione nel Corano e nella Sunnah che limiti e legiferi un determinato colore per il hijab. (altro…)

Iscrivere i bambini a scuole non musulmane

Primary school

D16: Viviamo in Inghilterra, in una città che non ha scuole musulmane. Abbiamo intenzione di fare hijrah ma questo non sarà possibile fino all’anno prossimo. Quindi, possiamo mandare nostro figlio di 11 anni ad una scuola non musulmana fino a quando faremo hijrah? Temiamo che rimanga indietro con la sua educazione dato che non possiamo fargli un buon homeschooling [scuola a casa](altro…)

Un edificio in affitto usato come Masjid

masjid

D: (O nobile Sapiente) Allah ci ha benedetti con un centro che i nostri fratelli (comunità) hanno preso in affitto. Ogni lode appartiene ad Allah, è il primo centro Salafi in cui sono stabilite le cinque preghiere quotidiane e il jumu’ah. Tuttavia, alcuni fratelli Salafi hanno detto che non puo’ essere considerato “masjid” in quanto noi, la comunità, non possediamo l’edificio. Sulla base di questo, hanno smesso di pregare jumu’ah con noi.  (altro…)