Sapienti

Questo non è un manhaj corretto

Shaikh Al-Fawzan حفظه الله ha detto:

“Ci sono coloro che non hanno nessuna preoccupazione tranne che ‘tal dei tali ha detto questo e tal dei tali ha detto questo’. Qual è il vostro problema con tal dei tali? Ricercate [voi stessi] la conoscenza allo scopo di conoscere la verità! Quanto a voi che dichiarate che le persone abbiano torto, prima di imparare [la vostra religione] dicendo: ‘tal dei tali dice questo, tal dei tali dice questo, fate attenzione a tal dei tali…’ questo non è un manhaj corretto.”

Majmu’ Rasail ash-Shaikh Salih Al-Fawzan pag 303
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Principi di base della da’wah Salafi

Il primo principio: dare grande importanza e occuparsi della ricerca della conoscenza islamica e della comprensione della religione.

Il secondo principio: assicurarsi di mettere in pratica l’Islam.

Il terzo principio: invitare [fare da’wah] ad Allah, l’Altissimo, con conoscenza. (altro…)

Mi dicono: “Fulan ti diffama”

Io dico: so con certezza che non sarò al sicuro [dalla diffamazione], così come coloro più virtuosi di me non erano al sicuro da tutto. Senza dubbio, colui che attraversa questo sentiero, sarà messo alla prova. Sono un pover uomo, un piccolo ricercatore di conoscenza; ricerco la sicurezza e seguo il sentiero dei Salaf e non mi importa di colui che mi diffama, o mi elogia, e la compiacenza delle persone è uno scopo che non può essere ottenuto, e non ci è stato comandato di ottenerlo.

(altro…)

Shaikh Al-Fawzan consiglia di partecipare alle lezioni di Shaikh Muhammad Ibn Hadi حفظهما الله

[Conversazione telefonica avvenuta il giorno 15 del mese di Ramadan, 1439H]

L’interrogante: posso fare una domanda?

Shaikh Salih Al-Fawzan: sì.

(altro…)

Preoccuparsi di al-Jarh wat-Ta’dil invece di studiare

L’interrogante:

AhsanaAllahu ilaikum, quando è corretto mettere in guardia contro un da’i (persona che invita all’Islam) oppure un taleb el ‘ilm (ricercatore di conoscenza) senza limitazioni?

Shaikh Al-‘Allamah Abdul-Muhsin Al-‘Abbad حفظه الله:

(altro…)