Athar

I Compagni ridevano?

E’ riportato che è stato chiesto ad ‘Abdullah bin ‘Umar رضي الله عنه :

“I Compagni del Messaggero di Allah صلَّى الله عليه وسلم ridevano? Egli ha risposto, ‘Sì, e l’iman (fede) nei loro cuori era più grande delle montagne.’ ”

‘Abd Al-Razzaq Al-San’ani, Al-Musannaf 11:327
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Come ottenere la conoscenza della Sunnah e della guida del Profeta

Al-‘Allamah Rabi’ Ibn Hadi al-Madkhali حفظه الله ha detto:

“E l’individuo non otterrà la conoscenza della Sunnah e della guida del Profeta صلى الله عليه وسلم e la guida dei Califfi Ben Guidati, tranne impiegando tutti i suoi sforzi imparando questa Sunnah e questa guida, e voltando le sue spalle alle dichiarazioni dei dissenzienti e rinnegati.”

Al-Lubab min Majmu’ Nasa’ih wa Tawjihat ash-Shaikh Rabi’ lish-Shabab, pag 275-279
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Cinque consigli preziosi

Qasim al-Ju’i رضى الله عنه ha detto:

“Vi consiglio con cinque cose:

1- quando siete trattati ingiustamente non agite ingiustamente

(altro…)

Tra i rami dell’ipocrisia

Abu Athim (rahimahullah) ha detto:

“Proibire e ricercare le colpe degli altri è tra i rami dell’ipocrisia, così come pensare il bene degli altri è tra i rami della fede. La persona intelligente ha sempre una buona opinione dei suoi fratelli e trattiene la sua tristezza e le sue pene con se stesso. L’ignorante, invece, ha una cattiva opinione dei suoi fratelli e non pensa alle sue colpe e ai suoi mali.”

Syar A’lam an-Nubala
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Non lasciare la recitazione del Corano

Al-Hafidh ad-Diya’ ha detto riguardo a Ibrahim Ibn ‘Abdul-Wahid al-Maqdisi:

“Ai tempi del mio viaggio (per la ricerca della conoscenza), egli mi suggerì: ‘Incrementa la recitazione del Corano e non lasciarla!. Poiché in verità, qualunque cosa tu cerchi, ti sarà facilitata in proporzione a ciò che reciti.’(altro…)