Preghiera

L’obbligo della Preghiera (Salah)

[Parte n. 6, pag. 7]

Terza domanda della Fatwa n. 4321

D: la preghiera è obbligatoria sempre [in qualsiasi momento]? Qual è la sentenza su una persona che non prega solo perché pensa che la sua preghiera non sia accettata da Allah oppure che, nonostante preghi, non evita ciò che Allah ha dichiarato proibito? Dovrebbe continuare a pregare in qualsiasi circostanza? (altro…)

Annunci

Tarawih o Tahajjud? O entrambi?

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli (hafidhahullah):

“Il Profeta sallaAllahu ‘alayhi wa sallam aveva l’abitudine di aumentare le sue preghiere durante le ultime dieci notti (di Ramadan).

La preghiera nottura del Profeta sallaAllahu ‘alayhi wa sallam, durante tutto il resto dell’anno, era la stessa, ad eccezione delle ultime dieci notti (di Ramadan).  (altro…)

Dimenticare di dire ‘bismillah’ all’inizio del wudhu

Interrogante: se una persona ha dimenticato di dire ‘bismillah’ all’inizio del suo wudu (abluzione), cosa deve fare?

Shaikh Al-Albani (rahimahullah): niente, [Allah dice:] (altro…)

Come strofinare le mani sopra la testa, per una donna, durante il compimento del wudu – Shaikh al Albani

Domanda posta a Shaikh Muhammad Nasir- Din al-Albani (m. 1420 D.H):

Ho sentito dire, che alcune delle persone di scienza dicono, che una donna che ha i capelli lunghi e che vuole compiere il wudu e vuole strofinare le mani bagnate sulla testa, deve cominciare dalla fronte e passare le mani sopra la testa fino a che non raggiunge la nuca. Poi ritorna con le mani di nuovo sulla fronte e non è obbligatorio per lei strofinare le mani su tutti i capelli, anche se i capelli raggiungono il centro della schiena. Allora, qual è la descrizione, per una donna con i capelli lunghi, che quando effettua il wudu deve strofinare le mani sui capelli?

Che Allah vi ricompensi con il bene.

(altro…)

Alcune fatawa sul wudu (abluzione)


1 – Alcune persone presumono che non sia consentito eseguire il wudu essendo scoperti!

Il nobile shaykh AbdulAziz Ibn Baz ha detto:

‘La copertura delle parti intime non è una condizione della correttezza del Wudu [1].’  (altro…)