Corano

La sentenza sul Mushaf elettronico

La domanda:

Oggigiorno, gli smartphone sono ampiamente diffusi nelle comunità musulmane. Questi telefoni dispongono di alcune applicazioni religiose, tra cui quelle che permettono di leggere da un Mushaf completo. L’ apertura del Mushaf sullo smartphone ha la stesse regole del Mushaf ordinario (stampato)? Quindi, se questo è il caso, il lettore del Mushaf sullo smartphone, riceve la stessa ricompensa del lettore del Mushaf stampato? Ed è lecito entrare in bagno con uno smartphone che contiene quest’ applicazione? Ed è ammissibile per la persona ritualmente impura toccarlo? Che Allah vi ricompensi.

La risposta:

Ogni lode spetta ad Allah, il Signore dei mondi. Che la pace e la benedizione siano su colui che Allah ha inviato come misericordia per i mondi, sulla sua Famiglia, i suoi Compagni e i suoi Fratelli fino al Giorno della Resurrezione.

Il Mushaf elettronico può essere definito, con la recente terminologia idiomatica, come il mezzo materiale in cui viene raccolto il Glorioso Corano che è compatibile, nell’ordine delle sue Ayat (versi) e Suwar (capitoli), con il modo o con la scrittura concordata dalla Ummah (la comunità musulmana) durante il califfato di ‘Uthman Ibn’ Affan رضي الله عنه.  (altro…)

Vergogna a te! – forte esortazione di Shaikh Raslan

…Servi di Allah!
Comunità di Muhammad (sallaLlahu ‘alayhi wa sallam)!

Il Corano è la vostra vita!
Il Corano è la vostra carne!
Il Corano è il vostro sangue!
Il Corano è il vostro sistema nervoso!
Il Corano è il vostro onore!
Il Corano è la vostra Dunya!
Il Corano è la vostra Akhira! (altro…)

E’ permesso alla donna di recitare il Corano con la testa scoperta? 

 

Domanda: E’ permesso alla donna di recitare il Corano con la testa scoperta?

Risposta: E’ permesso alla donna di recitare il Corano con la testa, le braccia e i piedi scoperti, poiché per la lettura del Corano non vale quanto legiferato per la preghiera, ovvero coprire il proprio corpo.

[Sheikh Al ‘Uthaymin/ Nur ‘Ala ad Darb / vol.2 – pag.207 n. 849 ]

Traduzione a cura di alghurabaa.net

 

 

Chi non legge bene il Corano può curarsi con la ruqiyah?

qur-an

Domanda: E’ permesso a colui che non eccelle nella lettura del corano di curarsi (con la ruqiyah)?

Risposta: Gli è permesso di curarsi se si trova costretto [a farlo]. (altro…)

L’obbligo della gratitudine

alhamd

Da Riyad-us-Salihin di Imam An-Nawawi
Capitolo 242
L’obbligo della gratitudine

Allah l’Altissimo dice:

“Ricordatevi dunque di Me e Io Mi ricorderò di voi, siateMi riconoscenti e non rinnegateMi” (2:152)

“Se sarete riconoscenti, accrescerò [la Mia grazia]” (14:7)

“E di’: ‘La lode appartiene ad Allah …’ ” (17:111)

” … e l’ultima delle loro invocazioni [sarà]: “La lode appartiene ad Allah, Signore dei mondi …” (10:10)

1393. Abu Hurairah (che Allah si compiaccia di lui) ha riportato: nella Notte di Al-Isra (la Notte dell’Ascensione) furono offerti due recipienti al Profeta (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam); uno pieno di vino e l’altro pieno di latte. Egli li guardò. Poi prese il recipiente pieno di latte. A quel punto Jibril (Gabriele) disse, “alhamdulillah (lode ad Allah) Che ti ha guidato a ciò che è in accordo con la Fitrah (cioè il puro monoteismo islamico; la natura pura dell’Islam). Se avessi scelto il vino, la tua gente avrebbe deviato”. [Muslim] (altro…)