Ibn al-Qayyim: La pazienza protegge la salute dei cuori e dei corpi

images0V6C1IT6

La dichiarazione di Ibn al-Qayyim Nella Medicina Profetica riguardo la pazienza.

La pazienza è la metà della fede; quest’ultima è una qualità composta di pazienza e gratitudine (Shukr). Come uno degli antenati (salaf) ha detto: La fede è due metà: una metà è pazienza e una metà è gratitudine. E l’Altissimo ha detto:

“Ecco dei segni per ogni [uomo] paziente e grato”[Surah Ibrahim: 5]. 

La pazienza in relazione alla fede è come la testa rispetto al corpo. È di tre tipi:
1. La pazienza in materia di obblighi (fard) stabiliti da Allah, che non si dovrebbero trascurare;
2. La patienza nell’ astenersi da azioni proibite da Lui, che nessuno dovrebbe commettere;
3. la patienza relativa ai Suoi giudizi (QADA ‘) e decreti (Qadar), verso cui non ci deve essere risentimento.

Chi soddisfa perfettamente questi tre gradi ha perfezionato la pazienza. Per il piacere di questo mondo e dell’altro; le loro benedizioni, e la vittoria e la conquista possono essere raggiunti solo attraverso il ponte della pazienza, proprio come nessuno raggiunge il Paradiso se non attraversando il Percorso. Umar. b. al-Khattab ha dichiarato: Abbiamo raggiunto il massimo della vita attraverso la pazienza.

Se si riflette sui gradi di perfezione acquisiti nel mondo, si vedrà che sono tutti dipendenti dalla pazienza. E se si riflette sull’ imperfezione, di cui ognuno ne è responsabile, si potrebbe vedere che tutto deriva dalla mancanza di pazienza. Perciò il coraggio e la purezza, la bontà e l’amore degli altri, tutto questo è la pazienza di un’ora.

La maggior parte delle malattie del corpo e del cuore nascono semplicemente dalla mancanza di pazienza. E non c’è nulla come la pazienza per preservare la salute dei cuori, dei corpi e degli spiriti. Perché è il grande rimedio, il potente antitodo, anche se dovesse contenere solo la compagnia di Allah:

“Invero Allah è con coloro che perseverano” [Sura Al-Baqara: 153],

e il Suo affetto per loro poiché

“Allah ama i perseveranti” [Sura Al-Imran: 146],

e la Sua dono di vittoria al Suo popolo ‘poiché la vittoria viene con la pazienza’; e ció è un bene per la gente paziente,

“E se sopporterete con pazienza, ció sarà ancora meglio per coloro che sono stati pazienti” [Surah An-Nahl: 126],

e ció è la causa di prosperità,

“O voi che credete perseverate! Incitatevi alla pazienza, lottate e temete Allah, sì che possiate prosperare “[Sura Al-Imran: 200].

Fonte:salaf-us-saalih.com

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Annunci