I limiti tra cognati

Picture 405

Fatwa n. 11082

Domanda: Quali sono i limiti di una donna nel rapporto con suo cognato? Per favore, chiarisca quali modi sono leciti islamicamente nel trattare con lui. Ho un rapporto molto stretto con mio cognato, è come un fratello maggiore e una guida per me, e lo consideriamo come una persona di fiducia, pronto a fare ciò che è meglio nel nostro interesse. Spero che mi sia chiarito se è lecito per me sedere con lui in presenza dei membri della mia famiglia, mia madre, sorelle, o marito per esempio? Quali sono i limiti del Hijab (il velo) in sua presenza e ci sono casi permessi o richiesti o precauzioni? Per favore consigliatemi e possa Allah ricompensarvi con il meglio!

Risposta: Un cognato non è tra i mahram di una donna (coniuge o parenti con i quali non è permesso sposarsi ), egli è considerato come un Ajnaby (uomo che per la donna è legalmente possibile sposare) per lei. Non è halal (lecito) per lei, scoprire il viso di fronte a lui, stringergli la mano, essere in Khulwah (essere soli con un membro del sesso opposto) con lui, o viaggiare con lui, è come un qualsiasi altro Ajnaby. Tuttavia, non vi è nulla di male se una donna siede con suo cognato in presenza di uno dei suoi mahram, finché ella indossi il Hijab, sia vestita modestamente e osservi i modi appropriati.

(Parte N. 17; Pagina n. 421)

Possa Allah concederci il successo! Che la pace e le benedizioni siano sul nostro Profeta Muhammad, la sua famiglia e Compagni!

Il Comitato Permanente – Alifta.com

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci