Anello di fidanzamento e fede nuziale

romeo-e-juliet-17_c4843

La nona domanda della Fatwa n. 4127

D 9: Qual è la sentenza riguardo all’ indossare l’anello di fidanzamento o la fede nuziale sia per la sposa che per lo sposo? La coppia di solito indossa anelli in cui il nome del coniuge e la data di fidanzamento sono incisi. Questa è una bid’ah (innovazione nella religione) o ha qualche origine nell’Islam? Il detto del Messaggero di Allah (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam) per uno dei suoi Sahabah (Compagni): Cercate qualunque cosa (per lei), anche se è solo un anello di ferro, indica la liceità di indossare un anello nuziale?

(Codice 19; Pagina n ° 147)

A: In primo luogo: Quello che ha citato in merito a coppie di fidanzati o sposi che indossano anelli in questo modo non ha origine nell’Islam. In realtà, si tratta di una bid’ah introdotta da alcuni musulmani ignoranti con fede debole che imita le abitudini dei kafir (non-musulmani). Quest’atto è vietato, in quanto comporta l’imitazione dei kafir e il Profeta (sallAllahu alayhi wa sallam), ci ha messo in guardia contro questo.
Secondo: Le parole del Profeta (sallAllahu alayhi wa sallam) quando ha affermato: Cercate qualunque cosa (per lei), anche se è solo un anello di ferro, non sostengono la liceità di indossare un anello nuziale. Piuttosto, il Profeta (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam) esortava questo Sahabi (compagno) a portare qualcosa da dare alla sua futura sposa come Mahr (regalo obbligatorio per una sposa da parte del suo sposo). Che Allah ci conceda il successo! Che la pace e la benedizione siano sul nostro Profeta Muhammad, la sua famiglia, e i Compagni!

Comitato Permanente – Alifta

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci