Sentenza sul pagamento della Zakah per i Masajid in costruzione

gold

D: Qual è la sentenza sul pagamento dei soldi della Zakah (elemosina obbligatoria) per aiutare a costruire un Masjid (moschea) la costruzione del quale è stata interrotta a causa della mancanza di risorse finanziarie? 

A: Secondo il parere della maggior parte degli studiosi musulmani e l’Ijma’ (consenso) dei nostri Salafi (i pii predecessori), la Zakah non deve essere versata per la costruzione di moschee, l’acquisto di libri, ecc Piuttosto, la Zakah deve essere spesa per le otto categorie che sono menzionate nella Ayah (versetto coranico) di Sura Al-Taubah, vale a dire i poveri, i bisognosi, il personale addetto alla raccolta (dei fondi), per attirare i cuori di coloro che sono stati inclinati (verso l’Islam), per liberare i prigionieri, per coloro che sono in debito, per la causa di Allah, e per il viandante (un viaggiatore che è tagliato fuori da tutto). Vale la pena ricordare che gli studiosi sono del parere che la categoria di “per la causa di Allah” si riferisca solo al Jihad (la lotta/sforzo per la causa di Allah) e questo non include la costruzione di moschee, scuole, strade, ecc. E che Allah ci conceda il successo.

[Tratto dal libro “Collezioni delle Fatawa di Shaikh Ibn Baz”, preparato dal professore ‘Abdullah Al-Tayyar e Shaikh Ahmad inb Baz, vol 5, p.128.]

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Annunci