L’ISIS è il nemico dell’islam

isis-islam

Come? Come capisci la religione tu? Prendi la religione soltanto a pezzi!

Credete in una parte del libro e miscredete in un’altra” (sura al Baqarah, 85)

Non vi ho detto durante il primo corso che la religione deve essere compresa attraverso un’immagine completa? Non se ne può prendere soltanto una parte e lasciarne un’altra!
Solo costoro (la gente dell’Isis e gli atri kharigiti) fanno questo!
Loro fanno proprio questo!
Prendono dalla religione quello che coincide con le loro passioni e lasciano le parti della religione che non sono in accordo con le loro passioni.

E questa è una questione a cui la gente deve prestare attenzione.

Questi (quelli dell’Isis) non sono semplicemente dei kharigiti, cioè non si tratta solo di gente che si ribella ai governatori, ma sono persone che diffondono la corruzione sulla faccia della terra. Fanno parte della gente dell’innovazione e dello sviamento. Fanno parte dei nemici della religione, in quanto attraverso le loro azioni essi sporcano l’immagine della religione e dell’islam.

Essi sono i nostri nemici, i nemici dei nostri figli, dei nostri fratelli, così come dei nostri vicini e delle nostre famiglie, perché fanno qualsiasi sforzo attraverso la loro propaganda malvagia per attirarli nei loro ranghi. E questo è qualcosa di pericoloso.
Bisogna quindi dissociarsi da loro e mettere in guardia contro di loro. Noi dobbiamo fare questo!

E chiediamo ad Allah che li guidi, li faccia tornare all’islam attraverso un bel ritorno e che ci purifichi e (purifichi) le nostre famiglie  e il gruppo della gente di questa innovazione. E non c’è forza né potenza se non in Allah.
[Cheikh Muhammad Ibn ‘Omar Ibn Sâlim Bazmul]

Traduzione a cura di  www.alghurabaa.net

Fonte: 3ilm char3i

Annunci