Un ragazzo maturo che dorme nello stesso letto con sua madre e sua sorella

D: È permesso a un ragazzo di dormire con sua madre e sua sorella, se ha raggiunto l’età della pubertà?

R: Non è permesso ai ragazzi che hanno raggiunto l’età della pubertà o i dieci anni di dormire con le loro madri o le loro sorelle nello stesso letto, allo scopo di proteggere la moralità, per tenersi lontano dalle Fitan (tentazioni) e per impedire ciò che conduce al peccato. Il Profeta (la pace sia su di lui) ci ha chiesto di separare i letti di ragazzi e ragazze quando raggiungono l’età di dieci anni, nel suo detto:

“Ordina ai tuoi figli di eseguire la Salah (preghiera) quando raggiungono i sette anni; picchiali [leggermente] (se la trascurano) quando raggiungono i dieci anni; e sistema i loro letti (per dormire) separatamente.”

[1] Abu Dawud, Sunan, Libro della Salah, n. 495; e Ahmad, Musnad, vol. 2, pag. 187.

Per quanto riguarda coloro che non hanno ancora raggiunto l’età della pubertà, devono chiedere il permesso quando entrano nelle stanze, tre volte, quando le persone indossano abiti leggeri e quando la “Awrah” (le parti del corpo che devono essere coperte in pubblico), potrebbe essere scoperta.

Allah (gloria a Lui) dice [traduzione interpretativa del significato]:

“O voi che credete, vi chiedano il permesso [di entrare] i vostri servi e quelli che ancora sono impuberi, in tre momenti [del giorno]: prima dell’orazione dell’alba, quando vi spogliate dei vostri abiti a mezzogiorno e dopo l’orazione della notte. Questi sono tre momenti di riservatezza per voi. A parte ciò non ci sarà alcun male né per voi, né per loro, se andrete e verrete gli uni presso gli altri. Così Allah vi spiega i segni. E Allah è sapiente, saggio.” [Surah Al-Nur, 24: 58]

Coloro che hanno raggiunto l’età della pubertà sono tenuti a chiedere il permesso in ogni momento.

Allah (gloria a Lui) dice [traduzione interpretative del significato]:

“E quando i vostri figli raggiungono la pubertà, chiedano [il permesso di entrare], come fanno quelli che prima di loro [la raggiunsero]. Così Allah vi spiega i Suoi segni. E Allah è sapiente, saggio.” [Surah Al-Nur, 24: 59]

Tutto questo allo scopo di tenere lontano le Fitan, proteggere gli onori ed eliminare i mezzi che conducono al male.
Per quanto riguarda i ragazzi che hanno meno di dieci anni, è permesso loro di dormire con le loro madri e sorelle nei loro letti, poiché hanno bisogno di cure e per facilitare le cose. Tuttavia, se non c’è paura di Fitnah, è permesso loro dormire nella stessa stanza, anche se sono adulti, ma ognuno in un letto separato.

Che Allah ci conceda il successo. Che la pace e le benedizioni siano sul nostro Profeta Muhammad, sulla sua famiglia e sui Compagni.

Il Comitato Permanente – Alifta

——————-

D 12: Un uomo ha molti figli e vive con la sua famiglia in una piccola stanza che difficilmente li accoglie. Cosa dovrebbe fare per non contraddire l’ordine del Messaggero di Allah secondo cui i bambini dovrebbero essere separati nei letti ad una certa età?

R: Avere letti separati per bambini è Wajib (obbligatorio) in base alle proprie capacità. Il musulmano dovrebbe sforzarsi il più possibile affiché lo faccia. Allah (gloria a Lui) dice [traduzione interpretativa del significato]: “Perciò mantieni i tuoi doveri verso Allah e temilo quanto puoi.” [Surah Al-Taghabun: 16]. Il Profeta (la pace sia su di lui) disse: “Quando ti ordino di fare qualcosa, mettilo in pratica quanto più possibile.” [Sahih Muslim; Sahih Al-Bukhari]

Che Allah ci conceda il successo. Che la pace e le benedizioni siano sul nostro Profeta Muhammad, sulla sua famiglia e sui Compagni.

Il Comitato Permanente – Alifta
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci