La Basmalah recitata silenziosamente in preghiera è meglio

basmala

Domanda:
Qual è la sentenza sulla Basmalah (recitare Bismillah) a voce alta quando si recita Sura Al-Fatiha e le altre sure durante la preghiera? 

Risposta:
Gli studiosi sono in disaccordo in merito a questo proposito, alcuni dei quali sono del parere che sia preferibile pronunciarla ad alta voce, mentre altri ritengono che sia preferibile pronunciarla silenziosamente – e questa è l’opinione più autorevole e preferita . Questo perché è stato autenticamente riportato in un Hadith, sull’autorità di Anas, che Allah sia soddisfatto di lui, che ha detto: Il Profeta (sallallahu alayhi wa sallam), Abu Bakr e Umar non dicevano: Bismillahir-Rahmanir -Rahim, ad alta voce. [1] Numerosi altri Ahadith che portano lo stesso significato sono stati segnalati. In alcuni Ahadith, è stato riportato che si preferisce pronunciarla ad alta voce, ma sono Ahadith deboli. E non siamo a conoscenza di chiari Ahadith che sostengano la Basmalah a voce alta. Tuttavia c’è spazio per adattamento e distensione nella materia e non dovrebbe essere un motivo di controversia. Se qualche volta l’imam recita ad alta voce in modo che i fedeli riescono a sentirlo, non vi sono obiezioni, anche se è meglio che sia recitata silenziosamente come regola, in accordo con l’autentico Hadith.

[1] Un-Nasai nn. 907-909 e Ibn Khuzaynah 496, 497.
Shaykh ‘Abdul-`Aziz Bin Baz
Fatawa Islamiyah Vol. 2 Page 254

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

traduzione Umm Ismail

Annunci