salah

La stagione migliore per un credente

Al-Hasan al-Basri رحمه الله ha detto:

“La stagione migliore per un credente è l’inverno. Le sue notti sono lunghe per coloro che desiderano pregare, e le sue giornate sono corte per coloro che desiderano digiunare.”

Lata’if al-Ma’arif, pag 327
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

L’intenzione (niyyah)

L’intenzione (niyyah) si distingue in tre cose:

1) Un atto di adorazione (‘ibadah) da un altro atto di adorazione.
Ad esempio, pregare due rak’ah Sunnah di ‘Isha e due rak’ah della preghiera notturna. Sembrano la stessa cosa ma è la niyyah che le distingue.

(altro…)

L’obbligo della Preghiera (Salah)

[Parte n. 6, pag. 7]

Terza domanda della Fatwa n. 4321

D: la preghiera è obbligatoria sempre [in qualsiasi momento]? Qual è la sentenza su una persona che non prega solo perché pensa che la sua preghiera non sia accettata da Allah oppure che, nonostante preghi, non evita ciò che Allah ha dichiarato proibito? Dovrebbe continuare a pregare in qualsiasi circostanza? (altro…)

Alcune fatawa sul wudu (abluzione)


1 – Alcune persone presumono che non sia consentito eseguire il wudu essendo scoperti!

Il nobile shaykh AbdulAziz Ibn Baz ha detto:

‘La copertura delle parti intime non è una condizione della correttezza del Wudu [1].’  (altro…)

Quando termina il tempo di ‘Isha?

med

L’interrogante: fino a quando è il tempo per ‘Isha?

Shaikh Al-Albani (rahimahullah): fino a metà della notte, dato che è stato dichiarato chiaramente in Sahih Muslim, dal hadith di ‘Abdullah Ibn ‘Amr Ibn Al-‘As che disse, “Il Profeta di Allah (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam) diceva: ‘E il tempo per al-‘Isha è fino al trascorrere della metà della notte.’ “.

Il suo tempo (di ‘Isha) non è fino all’apparizione del fajr vero, dato che non vi è una prova per questo, anche se alcuni Imam sono di quella opinione, perché questo contraddice questo hadith autentico, ‘E il tempo per al-‘Isha è fino al trascorrere della metà della notte.’

Sì.

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net