Il Jihad è Fard ‘Ayn (obbligatorio per tutti i musulmani) oppure no?

Domanda:

Qual è la regola per il Jihad al giorno d’oggi? È obbligatorio unicamente per alcuni musulmani o per tutti? Quando (n.d.t. in quali casi) è obbligatorio per la Ummah intera se è obbligatorio unicamente per alcuni musulmani?

Risposta di Shaykh Ibn Uthaymin (rahimahullah):

Prima di tutto, devi sapere che il Jihad non è obbligatorio per tutti i musulmani. Questo è impossibile. Allah (ta’ala) dice: “I credenti non vadano in missione tutti insieme. Perché mai un gruppo per ogni tribù, non va ad istruirsi nella religione, per informarne il loro popolo quando saranno rientrati, affinché stiano in guardia?” [1]
Se tutti dovessero andare a fare Jihad, il resto delle prescrizioni e dei rituali finirebbe.
Tuttavia, può diventare Fard ‘Ayn (obbligatorio per tutti i musulmani) nei seguenti casi:

1- Sulla linea del fronte. Se ci si arriva, si deve compiere il Jihad.
“O voi che credete, quando incontrerete i miscredenti in ordine di battaglia non volgete loro le spalle. Chi in quel giorno volgerà loro le spalle – eccetto il caso di stratagemma per [meglio] combattere o per raggiungere un altro gruppo – incorrerà nella collera di Allah e il suo rifugio sarà l’Inferno. Qual triste rifugio!” [2]
2- Quando il nemico attacca il proprio Paese. Qui diviene obbligatorio combattere per difendere se stessi e il proprio Paese islamico.
3- Quando il COMANDANTE ordina di uscire per il Jihad. Scrivi la parola “COMANDANTE” in maiuscolo. Significa che bisogna avere un comandante [vero] che guida l’armata musulmana. Quando il COMANDANTE ordina di uscire per il Jihad, bisogna farlo. Quando ordina al popolo di un Paese di uscire per il Jihad, questo deve farlo. Perché è vietato essere disobbediente nei confronti dei governatori. Quando viene detto di farlo, si diventa obbligati a compierlo.
4- Quando c’è una bisogno della persona. Un esempio di questo è che questa persona sia l’unica a sapere come funzioni un’arma. In questo caso, diventa obbligatorio per lui combattere.

Per ciò che c’è oltre queste quattro situazioni, non è obbligatorio per tutti i musulmani combattere.
Quindi, IL JIHAD DEVE SVOLGERSI SOTTO LA GUIDA DI UN COMANDANTE. ALTRIMENTI POTREBBE VERIFICARSI UNA GUERRA CIVILE. DEVE ESSERCI UN COMANDANTE CHE GUIDI LA UMMAH ISLAMICA. PERCIÒ POTETE NOTARE CHE NON VA BENE PER COLORO CHE ESCONO IN JIHAD SENZA LA GUIDA DI UN COMANDANTE. C’è un rischio che si combattano anche a vicenda. Se arrivassero alla vittoria, inizierebbero a farsi guerra tra loro.

Chiedo ad Allah che ci aiuti a combattere contro noi stessi. Ora dobbiamo combattere contro noi stessi. I cuori sono malati. Gli arti sono carenti. I cuori lottano uno contro l’altro. È prima tutto questo che ha bisogno di Jihad.

[1] traduzione del significato del versetto 122 di surat at-Tawba
[2] traduzione del significato dei versetti 15-16 di surat al-Anfal

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci