I Khawarij sono solo coloro che si ribellano contro un governatore giusto?

La domanda:

Qual è la vostra opinione riguardo a qualcuno che dice, “i khawarij sono solo coloro che si ribellano contro un governatore giusto e legittimo. Quanto a colui che si ribella contro un governatore che è davvero oppressivo, allora questi non è uno dei khawarij” ?

Shaikh Rabi’ Ibn Hadi al-Madkhali حفظه الله:

‘Abd al-Malik Ibn Marwan era un governatore oppressivo. Egli uccise [il compagno] ‘Abd Allah Ibn Az-Zubayr e inoltre, uno dei delegati di Ibn Marwan, distrusse la Ka’bah. Eppure, dopo tutto questo, [il compagno] ‘Abd Allah Ibn ‘Umar mantenne l’alleanza e l’obbedienza nei suoi confronti, ed il resto dei Compagni fece lo stesso. Per Allah, era oppressivo, che Allah abbia misericordia di lui. Aveva delle buone qualità, fece delle buone azioni, fece delle conquiste vittoriose ed eseguì il jihad (legiferato). Tuttavia, per Allah, era un oppressore, era ingiusto. Il Messaggero صلى الله عليه وسلم ha di volta in volta dato insegnamenti riguardo a queste situazioni, e questi testi sono nelle due raccolte autentiche di ahadith (Sahih Muslim e Sahih al-Bukhari) e in altre raccolte. Ad esempio, egli disse (sui governatori):

“Obbediscili finché stabiliscono la preghiera tra di voi.”

Ed egli disse:

“[Vedrai cose da parte loro] che sai [che sono giuste] e cose che non ti piacciono.” E quando gli chiesero, “Dovremmo opporli con le nostre spade?” egli disse: “No, finché pregano.”

Questi testi riguardano governatori ingiusti e ciononostante il Messaggero صلى الله عليه وسلم ordinò [alle persone] di avere pazienza con loro. Non permise di ribellarsi e opporsi ad essi. Colui che si ribella e rinuncia alla loro obbedienza (dei leaders), allora lo fa contro tutti i musulmani. In questo caso, una persona del genere dovrebbe essere uccisa (legittimamente – con la pena capitale), anche se il governatore al quale si opponeva era davvero oppressivo.

Questa idea appartiene ai Khawarij stessi – essi dicono, “un individuo non è considerato uno dei Khawarij a meno che il governatore contro il quale si ribella è un leader giusto.” Con questo, sostengono che Ali رضي الله عنه fosse ingiusto ed ‘Uthman رضي الله عنه fosse ingiusto.

Inoltre, quelle persone che glorificano Sayyid Qutb, considerano ‘Uthman non come un leader giusto, anche se lo nascondono. Altrimenti, come potrebbero glorificare Sayyd Qutb, che critica la giustizia di ‘Uthman ed annulla e scredita la sua guida? E la guida (leadership) [di un governatore] non deve essere screditata ad eccezione di chiara miscredenza, tuttavia egli (Sayyd Qutb) lo fa perché è un Takfiri (qualcuno che critica ingiustamente e indiscriminatamente la gente di aver commesso kufr – miscredenza). Egli è il capo dei Takfiri! Non era in grado di dichiarare apertamente la miscredenza di ‘Uthman e quella dei Rawafid (gli Shi’ah estremisti che maledicono i Compagni) allo stesso tempo. In realtà, egli ha unito l’ideologia dei Khawarij e quella dei Rawafid. Ha portato la bandiera dei Khawarij e quella dei Rawafid, insieme ad altre bandiere. Ha fatto diventare ‘Uthman رضي الله عنه un tiranno, così da poterci ribellare contro di lui, e ha considerato anche Ali un oppressore, così da poterci ribellare anche contro di lui in modo simile (seguendo lo stesso modello).

E Dhu al-Khuwaysarah – avete visto come ha screditato anche la giustizia del Messaggero صلى الله عليه وسلم. Quindi, la questione raggiunge un punto che non ha limiti o un vero criterio per giudicarla. Qualcuno che puoi considerare giusto non è considerato giusto da chi si ribella contro di lui!

Quindi, la soluzione è che finché il governatore è all’interno del cerchio dell’Islam – e il Messaggero صلى الله عليه وسلم lo ha definito chiaramente – allora anche se un governatore del genere è malvagio e oppressivo; finche è all’interno del cerchio dell’Islam, finché stabilisce la preghiera, allora non è permesso opporsi e ribellarsi contro di lui. Avete [voi tutti] capito questo? Questa è la sentenza di Allah e la sentenza del Messaggero صلى الله عليه وسلم, non la sentenza della gente ignorante.

www.rabee.net
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci