La raccomandazione per gli uomini di avere un buon odore

È stato narrato da Abi Qilabah che quando Ibn ‘Abbas رضي الله عنه usciva per andare in moschea, i vicini sapevano che fosse passato, a causa dell’odore piacevole [di profumo] che proveniva da lui.

È stato narrato che ‘Abdullah Ibn Mas’ud usava un profumo che conteneva muschio.

È stato narrato che ‘Uthman bin ‘Ubaydillah, lo schiavo liberato di Sa’d bin Abi Waqqas, disse: “vedevo Ibn ‘Umar, Abu Hurayrah, Abu Qatadah e Abu Usayd Al-Sa’idi رضي الله عنهم passare nelle nostre vicinanze quando eravamo ancora a scuola, e potevamo sentire il profumo dell’ambra [provenire] da loro.”.

È stato narrato che ‘Abdullah Ibn Mas’ud poteva essere riconosciuto, mentre si avvicinava, dall’odore del suo profumo.

È stato narrato da Nufay’, lo schiavo liberato di ‘Abdullah Ibn Mas’ud, che disse: ” ‘Abdullah era una delle persone dal profumo più piacevole e indossava gli abiti più puliti e bianchi”.

È stato narrato che ‘Abdullah bin Ja’far رحمه الله frantumava il muschio e lo applicava ai suoi capelli.

È stato narrato che Umm Razin disse: “Regalavo del profumo ad Ibn ‘Abbas رضي الله عنه. Egli diceva, ‘non c’è niente che piaccia di più ai Quraysh.’ “. Ella aggiunse, “E lui ci dava Al-Wars (una pianta con delle foglie che si usano per tingere il tessuto).”.

Ibn Abi Shaybah, Kitab Al-Adab, 92 – 99
Traduzione a cura di alghurabaa.net