Autore: AlGhurabaa

Le fondamenta dell’Islam

Cari musulmani, invero Allah ha scelto l’Islam per voi, dunque non morite se non da musulmani. Siate desiderosi di soddisfare i pilastri e le fondamenta dell’Islam. “L’Islam si basa su cinque [pilastri]: la testimonianza che non c’è dio [davvero degno di culto] eccetto Allah e che Muhammad è il Suo servo e messaggero, l’esecuzione della Salah (preghiera), il pagamento della Zakah, il digiuno di Ramadan e il pellegrinaggio alla Casa di Allah (la Ka’ba).”

(altro…)

Le buone maniere del ricercatore di conoscenza

Il ricercatore di conoscenza deve mettere in pratica la sua conoscenza [islamica], nel credo e nell’adorazione. Allo stesso modo, deve mettere in pratica la sua conoscenza nel suo carattere e nel modo in cui interagisce con gli altri. Le persone possono avere devozione: sono costanti, pregano, digiunano e danno sadaqah (carità), tuttavia mancano di buone maniere. E tra le azioni più considerevoli è che la persona abbia buone maniere.

(altro…)

Gli auguri di ‘Eid e la visita ai cimiteri

Per quanto riguarda gli auguri di ‘Eid, è stato narrato dai Salaf che se uno di loro incontrava suo fratello nel giorno di ‘Eid, avrebbe detto: “Che Allah accetti [le buone azioni] da noi e da te” تقبل الله منا و منك. Non esiste un’espressione specifica nella Shari’ah per questo. (altro…)

Il canto delle donne nel giorno di ‘Eid

La domanda:

Rispettato Shaikh, l’interrogante chiede, nei negozi di cassette, ci sono cassette che contengono le registrazioni del suono del duff, accompagnato da giovani ragazze che cantano anashid. Le donne e le ragazze giovani ascoltano queste registrazioni nel giorno di ‘Eid con la scusa che il duff sia permesso il giorno di ‘Eid. Qual è la sentenza al riguardo? (altro…)

Il giorno di ‘Eid è solo uno

La domanda:

Rispettato Shaikh, che Allah vi doni il successo, nei giorni che seguono ‘Eid, alcune persone organizzano incontri per donne e si usa il duff, si balla e si canta. [Le donne] dicono che questi sono i giorni di ‘Eid e che sia permesso l’utilizzo del duff, il ballo e il canto senza l’uso di [altri] strumenti musicali; quanto è corretto questo?

(altro…)