Dire addio al Ramadan

Tutte le lodi appartengono ad Allah, il Signore di tutto ciò che esiste. Che la Sua Pace e Benedizioni siano su colui che è stato inviato come misericordia per tutto ciò che esiste, sulla sua famiglia e tutti i suoi compagni.

Cari fratelli e sorelle, assalamu alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh.

Eccoci, diamo l’addio al mese di Ramadan. Ed è arrivato il momento per i cuori di essere umili e per gli occhi di versare lacrime. Perché stiamo dicendo addio a dei giorni virtuosi. Ed Allah sa meglio, se esso ritornerà o se la morte ci strapperà prima di ritornate ad esso. Chiediamo ad Allah عز وجل di prolungare la durata della nostra vita sulla Sua obbedienza e che Egli faccia ritornare a noi il Ramadan per molti anni, mentre aumentiamo in bontà, in benedizioni e nell’esecuzione di una grande quantità di azioni devote.

O voi che avete digiunato costantemente durante i giorni di Ramadan e costantemente eravate alzati in preghiera durante le sue notti. O voi, che avevate la lingua occupata con il ricordo di Allah e il vostro cuore era grato ad Allah… eccovi, voltate la pagina del Ramadan. Cosa avete deciso di fare dopo il mese di Ramadan? Continuerete ad essere saldi sul bene, dopo aver assaporato il piacere del Iman? E questo e ciò che si crede.

Oppure, e si cerca rifugio in Allah, vi arrenderete allo Shaytan, annullando il bene che avete fatto, eseguendo azioni malvagie e opprimendo la gente? E opprimere le persone insultandole, abusandole o consumando la loro ricchezza, [questo] divora le azioni devote. E il fallimento nel Giorno del Giudizio è colui che viene con atti di adorazione e buone azioni come la preghiera, il digiuno ed altro, ma che viene mentre ha oppresso questa o quella persona e ha sparso il sangue di costui… Quindi il suo avversario prende dalle sue buone azioni, fino a quando le sue azioni sono terminate ma non ha ancora adempiuto a ciò che deve. Quindi le azioni malvagie del suo avversario saranno prese da lui e saranno lanciate su di lui ed egli sarà lanciato nel Fuoco, e si cerca rifugio in Allah.

Fratelli miei, il mio consiglio a me stesso e ai miei fratelli , è di avere taqwa di Allah عز وجل per il resto dei nostri giorni e che adoriamo il nostro Signore. Il nostro Signore è Colui che ama gli atti di obbedienza da parte nostra durante il Ramadan, li ama da parte nostra in ogni momento.

“e adora il tuo Signore fin che non ti giunga l’ultima certezza.” [Surah Al-Hijr: 99]

Chiedo ad Allah عز وجل di farci essere tra coloro che hanno eseguito azioni devote e che sono state accettate. E di farci essere tra coloro per i quali Allah ha scritto il bene, l’onore e la felicità in questa vita terrena e nell’Aldilà. E che prolunghi la durata della nostra vita sulla Sua obbedienza. E che non renda questa, la nostra ultima esperienza di Ramadan.

La conoscenza perfetta appartiene ad Allah تعالى e che la Sua Pace e Benedizioni siano sul nostro Profeta.

Shaikh Sulayman Ar-Ruhayli حفظه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net