Accorciare ed unire le preghiere durante un picnic

Park Picnic - picnic items on grass

Domanda:

Se usciamo per un picnic, possiamo accorciare ed unire le preghiere? 

Risposta:

Se il posto dove andate è lontano dalla vostra residenza ed andare lì è considerato come un viaggio, allora vi è permesso accorciare le preghiere, se la distanza è attorno agli 80 km.
Accorciare la preghiera durante il viaggio è migliore rispetto all’esecuzione completa [della preghiera], quindi preghi il dhuhr con due raka’ah, ‘asr due raka’ah e ‘isha due raka’ah. Allo stesso modo, è permesso unire dhuhr con ‘asr, nonché maghrib con ‘isha. Non unire le preghiere è preferibile, se il viaggiatore non è in movimento, perché il Profeta, sal-lAllahu aleyhi wa sal-lam, nel Hajj d’Addio, durante il tempo della sua sosta a Mina, accorciò le preghiere ma non le unì, invece ad ‘Arafah e Muzdalifah le unì, perché l’unione portava più benefici.
Se il viaggiatore decide di fermarsi da qualche parte per più di quattro giorni, è obbligato a completare le preghiere. Questo è il parere della maggioranza dei sapienti (jumhur). E se si ferma quattro giorni o meno, è raccomandato accorciare le preghiere.

Ed Allah è Colui che dona il successo!

[“Majmu’ al-Fatawa al-Shaykh Ibn Baz” vol.12 ; pag. 257-314]

http://www.alghurabaa.net
tradotto da Ismail Albani

Annunci