Allah lo esporrà!

Come taleb el-‘ilm (studente di scienza islamica) è molto importante che tu conosca quale sia il tuo posto e rimanere nel tuo spazio. Solo perché hai partecipato a delle lezioni di tafsir per un paio di anni, questo non significa che adesso sei un mufassir e puoi iniziare a tenere le tue lezioni di tafsir nel seminterrato di casa tua.

Allo stesso modo, solo perché hai letto una collezione di fatawa e hai preso appunti dalle domande e risposte, questo non significa che adesso puoi proporti per rispondere alle domande della gente ed emettere fatawa. La gente attorno a te potrebbe essere ipnotizzata dal modo in cui ti comporti ma col tempo, la tua vera realtà e il tuo status saranno scoperti.

Questo non significa che nessuno dovrebbe parlare della religione, confutare la deviazione o proibire il male fino a quando non si è diventati un Sapiente completo. Il punto è che un taleb el-‘ilm dovrebbe conoscere i propri limiti e trasmettere solo ciò che ha imparato.

È stato riportato che ‘Umar bin Al-Khattab رضي الله عنه disse, “Chi si abbelisce con ciò che non possiede, Allah lo sfigurerà.” (I’lam al-Muwaqqi’in 2/161-162)

Shaikh Ibn ‘Uthaymin رحمه الله ha spiegato che se una persona si atteggia da taleb el-‘ ilm e ogni volta che gli viene presentata una questione, si rimbocca le maniche e dice, “Sono io quello giusto! Questo è haram e questo è halal. Questo è wajib e questo è obbligatorio per ogni individuo…”. Poi all’improvviso arriva un taleb el-‘ilm di livello inferiore e gli chiede una cosa molto semplice, così Allah lo espone e dimostra che non è per niente un Sapiente. Allo stesso modo, se una persona si adorna di’ ibaadah e dà alla gente l’impressione di essere una persona di riverenza e adorazione, Allah lo esporrà.

Sharh Hilyat Taleb al-‘Ilm, pag 49
Traduzione a cura di alghurabaa.net