consiglio

O sorella in Islam!

“O sorella in Islam, temi Allah! Tu sicuramente Lo incontrerai. E tra le cose che ti saranno chieste, è se hai agito in base ai comandi e alle guide benedette che si trovano nel Libro del Signore di tutte le creature e negli Ahadith del Messaggero (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam).”

Shaikh Abdur-Razzaq Ibn Abdul-Muhsin Al-‘Abbad
Da “Un piccolo consiglio e ammonimento per le donne” – pag 47-48
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Il consiglio di Shaikh Al-Fawzan su come iniziare a studiare

ilm

L’interrogante:

Con quali libri mi consiglia di iniziare a ricercare la conoscenza, considerando il fatto che vivo in un paese dove non ci sono sapienti?

Shaikh Al-Fawzan (che Allah lo preservi):

Ci sono molti libri – e tutte le lodi appartengono ad Allah – dalle brevi alle grandi raccolte. Ad ogni modo, la questione importante è l’insegnante e l’istruttore.  (altro…)

Shaikh Al-Fawzan sui khawarij e il suo consiglio ai giovani musulmani

brokengl

D: ci sono dei gruppi lì fuori che dichiarano l’Islam ma l’Islam è libero da essi. Dichiarano di innalzare la bandiera del jihad e di difenderlo; eppure cospargono il sangue, portano il caos dove c’era sicurezza e dividono i ranghi e l’unità dei musulmani. Cosa dite riguardo a questo?

Shaikh Salih Al-Fawzan (hafidhahullah):

Alhamdulillah (tutte le lodi appartengono ad Allah), il jihad è il simbolo dell’Islam, ed hijrah e jihad sono tra le azioni migliori in Islam; ad ogni modo, il jihad fa ritorno all’autorità del paese musulmano; esso (il paese musulmano) lo ordina (il jihad); esso lo esegue; e lo onora da sé, o pone qualcuno in carica [del jihad]. E questo è citato nei libri di ‘aqidah di Ahlus-Sunnah wa-l-Jama’ah; dicono che il jihad rimane sia con un imam cattivo che con uno giusto; rimarrà fino a quando l’Ora sarà stabilita, quindi questo è il jihad legiferato. (altro…)

Consigli di Shaikh al-‘Uthaymin (rahimahuLlah) su come ricercare la conoscenza

q

Alcuni punti citati da Shaikh al-‘Uthaymin (rahimahuLlah) nel suo libro ‘Kitab al ‘ilm’, su come un aspirante studente dovrebbe ricercare la conoscenza.

  • Sii diligente nella memorizzazione del Corano, programma un momento specifico giornaliero per revisionare e mantenere la sua recitazione e allo stesso tempo conteplare [sui suoi significati].
  • Sii diligente nella memorizzazione di ciò che è facile per te dalla Sunnah del Profeta (sallaAllahu ‘alayhi wa sallam).
  • Inizia con libri più piccoli da studiare e capire bene, per poi procedere a quelli di livello superiore, acquisendo la conoscenza passo dopo passo.
  • Fai attenzione a non prendere un pezzetto di conoscenza da questa parte e poi un altra piccola quantità da un’altra parte, questo ti farà solo perdere tempo.

Traduzione a cura di http://www.alghurabaa.net

Gli Studiosi affidabili ai quali fare riferimento in casi di divergenza

pic2

Nel Nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso…

Alla fine di una delle sue conferenze sulla spiegazione dei Fondamenti dell’Iman, parte del Seminario Islamico Dar al-Hijrah dell’Imam al Masjid al-Qiblatayn a al-Madinah nel 1432 [1], Shaikh Salih As-Suhaymi (che Allah lo preservi) ha dato dei consigli eccellenti agli studenti alla luce delle questioni di divergenza che portano a distrarli e allontanarli dai benefici dei loro studi.

Questo consiglio meraviglioso è stato tradotto in Inglese con il titolo, “The Muslims are Tired,” ma forse il punto più importante della conferenza che ha dato Shaikh Salih, dopo aver consigliato di avere timore di Allah e essere sinceri solo per Lui, è di ritornare agli Studiosi di altro livello nelle questioni di divergenza. (altro…)