nasihah

Il consiglio di ‘Umar durante l’inverno

Sulayman Ibn ‘Amir ha narrato:

“Quando l’inverno arrivava, ‘Umar Ibn Al-Khattab رضي الله عنه scriveva premurosamente a tutti loro (i Compagni] per dare consiglio [dicendo]: ‘Invero, l’inverno è arrivato, ed è un nemico, quindi preparatevi [per esso] con lana, calzini di pelle e calzini. Usate la lana sotto gli abiti e sopra di essi, invero l’inverno è un nemico che entra velocemente eppure se ne va così lentamente’ “. (altro…)

Ricercare la conoscenza online per necessità

Questa instaurazione delle fondamenta della scienza che stiamo citando, ha il suo contesto. E questo contesto è un luogo dove sono stabilite le fondamenta della scienza. Ed esso è di due tipi: uno di loro è fondamentale e l’altro è sussidiario. Quello fondamentale è il masjid. Esso è l’inizio degli insegnamenti profetici. Nel Sahih Muslim, dal hadith di A’mash, da Abi Saleh, da Abi Hurayrah, رضي الله عنه, che il Profeta صلى الله عليه وسلم disse:

(altro…)

Chiedere ciò che è benefico per il proprio Iman

L’interrogante dice:

Assalamu alaikum, che Allah vi preservi. Vi chiedo di spiegarci la differenza tra il jinn, lo Shaytan ed Iblis. Che Allah vi ricompensi con il khair.

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله:

wa alaikum salam wa rahmatullah. Che male ci sarebbe se non sapessi questo? Che male ci sarebbe se non sapessi questo? E quale beneficio apporterebbe alla tua religione, se sapessi questo? Tra i fondamenti del buon comportamento nella ricerca della conoscenza, con i Salaf, o fratelli miei, vi è che una persona dovrebbe chiedere solo ciò che è benefico per lui, e non chiedere per curiosità ciò che non apporterà alcun beneficio al suo iman o alle sue azioni.

(altro…)

Questi telefoni sono una calamità!

WaLlahi, questi telefoni cellulari sono una calamità estremamente terribile in questi tempi. E attraverso questi telefoni cellulari, delle questioni estremamente pericolose sono entrate nei cuori puri dei credenti. E’ una prova immensa!.

(altro…)

Non farne un problema di Sunnah e Bid’ah

Ciò che voglio portare alla vostra attenzione, è che non bisogna rendere questa cosa (il digiuno del Sabato), una questione di Sunnah e Bid’ah (innovazione), alleanza e disconoscimento, come abbiamo visto negli ultimi anni. Ed è risultato come se questa questione riguardasse stabilire una Sunnah e ravvivare una Bid’ah. Questa questione è basata sulla conoscenza (el-‘ilm), sulla quale i Sapienti del passato hanno differito. E il hadith sul divieto di digiunare di sabato è un punto di divergenza, nella sua catena di narrazione e nel suo testo. Ed è un forte punto di divergenza. Ed è una questione basata sulla conoscenza. Presumi di essere dell’opinione che il digiuno volontario del sabato non sia permesso. Questa è la tua opinione. E’ una questione basata sulla conoscenza. Tuttavia, non renderla una questione di alleanza e disconoscimento, Sunnah, Salafiyyah e Bid’ah. Mai!

(altro…)