nasihah

Non farne un problema di Sunnah e Bid’ah

Ciò che voglio portare alla vostra attenzione, è che non bisogna rendere questa cosa (il digiuno del Sabato), una questione di Sunnah e Bid’ah (innovazione), alleanza e disconoscimento, come abbiamo visto negli ultimi anni. Ed è risultato come se questa questione riguardasse stabilire una Sunnah e ravvivare una Bid’ah. Questa questione è basata sulla conoscenza (el-‘ilm), sulla quale i Sapienti del passato hanno differito. E il hadith sul divieto di digiunare di sabato è un punto di divergenza, nella sua catena di narrazione e nel suo testo. Ed è un forte punto di divergenza. Ed è una questione basata sulla conoscenza. Presumi di essere dell’opinione che il digiuno volontario del sabato non sia permesso. Questa è la tua opinione. E’ una questione basata sulla conoscenza. Tuttavia, non renderla una questione di alleanza e disconoscimento, Sunnah, Salafiyyah e Bid’ah. Mai!

(altro…)

Diffondete il Tawhid e la Sunnah e non annoiatevi!

Incoraggio i ricercatori di conoscenza (tullab el-‘ilm) a trarre beneficio da questi mezzi [di comunicazione] benefici che li connettono ai loro fratelli tra i Sapienti e i ricercatori di conoscenza.

Non c’è dubbio che quando la scienza è propagata e diffusa, le fatawa deboli e le innovazioni vengono represse, le Sunan si manifestano e appare il bene. E questo è esattamente ciò che abbiamo notato quando c’era questo tipo di attività e quando si diffondevano le fatawa dei grandi Sapienti: ha portato all’apparizione e al manifestarsi della Sunnah in tutto il globo, la bontà è apparsa così come la ‘ibadah (atti di adorazione) secondo la guida del Profeta صلى الله عليه وسلم. E quando la prima questione è andata a declinare, la seconda ha seguito.

(altro…)

Un consiglio ai ricercatori di conoscenza durante il coronavirus

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله:

“Il mio consiglio ai ricercatori di conoscenza in ogni luogo, è di rimanere saldi a una linea singola, dietro ai [loro] leaders musulmani, rispetto alle misure precauzionali [che hanno introdotto] per far fronte alla pandemia del coronavirus.

(altro…)

Shaikh ar-Ruhayli su Shaikh Ferkous حفظهما الله

Un fratello pone questa domanda a Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله:

Nostro Shaikh, alcuni giovani in Algeria accusano il nostro Shaikh, Al-‘Allamah Ferkous di aver diviso le persone… (altro…)

Le buone maniere del ricercatore di conoscenza

Il ricercatore di conoscenza deve mettere in pratica la sua conoscenza [islamica], nel credo e nell’adorazione. Allo stesso modo, deve mettere in pratica la sua conoscenza nel suo carattere e nel modo in cui interagisce con gli altri. Molte persone hanno devozione: sono costanti, pregano, digiunano e danno sadaqah (carità), tuttavia mancano di buone maniere. E tra le azioni più considerevoli è che la persona abbia buone maniere.

(altro…)