L’uso del tasbih (o misbahah)

Ash-Shaikh Muhammad Nasir ud-Din Al-Albani ha detto in As-Silsilah Adh-Dha’ifah (1/110) con il suo controllo del hadith “I subhah (le piccole sfere usate per il dhikr) sono un ricordo così meraviglioso.” (un hadith fabbricato):

Poi, secondo me, il hadith, in riferimento al suo significato, è falso per i seguenti motivi:

Il primo: che i subhah (le sfere per il dhikr) sono un innovazione e non esistevano al tempo del Profeta (sallallahu ‘alayhi wa sallam) . Sono stati introdotti solo dopo di lui (sallallahu ‘alayhi wa sallam), quindi come avrebbe potuto incoraggiare i suoi Compagni a fare una cosa che non conoscevano nemmeno (cioè non erano a conoscenza dei subhah)? E per quanto riguarda la prova di quello che ho citato vi è Ibn Wadhdhah che ha riportato in “Al-Bida’ wan-Nahy ‘anha” (le innovazioni e la loro proibizione), con l’autorità di As-Salt bin Bahram che egli ha detto, “Ibn Mas’ud passò davanti a una donna che aveva un tasbih (stringa di sfere) con lei e che utilizzava per glorificare Allah, egli la prese (la stringa) la tagliò e gettò via. Poi passò da un uomo che stava glorificando Allah utilizzando ciottoli ed egli li mosse, calciandoli con il piede, poi disse: ‘In realtà siete tutti andati avanti (superando i Compagni), e vi siete impegnati erroneamente in innovazioni, ed avete superato i Compagni di Muhammad (sallallahu ‘alayhi wa sallam) nella conoscenza’ “. E la catena di narratori (di questa narrazione) è autentica (sahih) tornando ad As-Salt, ed egli è affidabile tra i seguaci dei successori (Taba’at-Tabi’in, terza generazione).

Il secondo: è in opposizione alla sua (sallallahu ‘alayhi wa sallam) guida. ‘Abdullah bin ‘Amr ha detto, “ho visto il Messaggero di Allah (sallallahu ‘alayhi wa sallam) contare la glorificazione di Allah con la sua mano destra.”

E Al-Albani ha anche detto (1/117): E se non vi fosse nulla nelle sfere del dhikr oltre al male, e con questo si è andati oltre la Sunnah del conteggio con le dita – in accordo sul fatto che l’uso delle dita sia migliore – allora questo sarebbe (un male) sufficiente. In realtà, è raro che io veda un uomo anziano contare la glorificazione di Allah usando le dita!

Poi, in verità, le persone si sono specializzate nell’inventare altre cose insieme a questa innovazione. Infatti, potete notare alcuni tra i seguaci di una categoria di Sufi, avere queste sfere per il dhikr appese intorno al collo! Ed alcuni di essi contano (il ricordo di Allah), mentre stanno parlando con voi o vi stanno ascoltando! E l’ultima cosa che ho notato è stata alcuni giorni fa, quando ho visto un uomo pedalare una bicicletta in una strada affollata di gente e che aveva in una delle sue mani i subhah! E così cercano di mostrare alle persone che non sono incuranti della memoria di Allah nemmeno per un battito di ciglia. E spesso questa innovazione è la causa della perdita delle azioni obbligatorie, e davvero mi è accaduto più volte – e anche ad altri – che ho dato il Salam (saluto di pace) ad una di queste persone, ed in risposta al mio saluto egli ha solo agitato la mano senza dire Salam. E i danni di questa innovazione sono innumerevoli… così la bella dichiarazione del poeta:

“Ed ogni bene è nel seguire coloro che sono venuti prima (salafa), ed ogni male è nell’innovazione di chi è venuto dopo (khalafa). ”

As-Silsilah Adh-Dha’ifah, vol. 1, n. 110 e n. 117

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...