Recitare il Corano come se si cantasse

read


Non è ammissibile per il credente recitare il Corano seguendo melodie come quelle delle canzoni o come i cantanti. Deve recitarlo così come era recitato dai nostri Pii Predecessori, i Compagni del Messaggero (pace e benedizioni di Allah su di lui) e coloro che li seguirono nella verità. Dovrebbe quindi essere recitato con l’intonazione corretta (tartil), in modo solenne e umile, in modo che essa possa avere un effetto sul cuore di colui che ascolta e sul cuore di colui che recita.
La sua lettura come se si stesse cantando non è permessa.

Majmu’ Fatawa wa Maqalat Mutanawwi’ah li Samahat al-Shaikh al-‘Allamah ‘Abd al-‘Aziz ibn ‘Abd-Allah ibn Baz (possa Allah avere misericordia di lui), volume 9, pag. 290

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Annunci