Manhaj

I diritti dei Mu’allimin (insegnanti, sapienti e ricercatori)

I diritti dei Mu’allimin [gli insegnanti virtuosi (studiosi e ricercatori)] – Le persone devono riconoscere la loro eccellenza e le loro virtù di Imam As-Sa’di رحمه الله

Imam As-Sa’di رحمه الله ha detto: Essi [cioè i sapienti e gli insegnanti] sono i mediatori tra il Messaggero [sallal-laahu-alayhi-wasallam] e la sua Ummah, riguardo alla propagazione della sua religione e il chiarimento della sua Shari’ah. Se non fosse stato per loro, la gente sarebbe stata come il bestiame. Sono loro che guidano la Ummah nelle questioni fondamentali e secondarie della loro religione. Essi li guidano alle regole sui diritti e i rapporti ai quali una persona deve adempiere, così come li riconducono alle questioni che riguardano gli atti di adorazione.

(altro…)

Annunci

La stagione migliore per un credente

Al-Hasan al-Basri رحمه الله ha detto:

“La stagione migliore per un credente è l’inverno. Le sue notti sono lunghe per coloro che desiderano pregare, e le sue giornate sono corte per coloro che desiderano digiunare.”

Lata’if al-Ma’arif, pag 327
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Come ottenere la conoscenza della Sunnah e della guida del Profeta

Al-‘Allamah Rabi’ Ibn Hadi al-Madkhali حفظه الله ha detto:

“E l’individuo non otterrà la conoscenza della Sunnah e della guida del Profeta صلى الله عليه وسلم e la guida dei Califfi Ben Guidati, tranne impiegando tutti i suoi sforzi imparando questa Sunnah e questa guida, e voltando le sue spalle alle dichiarazioni dei dissenzienti e rinnegati.”

Al-Lubab min Majmu’ Nasa’ih wa Tawjihat ash-Shaikh Rabi’ lish-Shabab, pag 275-279
Traduzione a cura di alghurabaa.net

La Sunnah completa

Imam Ibn Rajab رحمه الله ha detto:

“Egli صلى الله عليه و سلم ha comandato che durante la divisione e la divergenza, si aderisca alla sua Sunnah e alla Sunnah dei khulafa (califfi) ben guidati [che vennero] dopo di lui. La Sunnah è la via alla quale si aderisce, ed include aderire a ciò su cui egli صلى الله عليه و سلم e i suoi khulafa ben guidati erano, riguardo al credo, azioni e dichiarazioni. Questa è la Sunnah completa.

Jami-ul Ulum wal-Hikam, pag 249
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Un paese musulmano può collaborare con un paese non musulmano per combattere il terrorismo

Al-‘Allamah Ahmad Ibn Yahiya al-Najmi رحمه الله ha dichiarato:

“Ho già scritto un editto riguardo a questo, che contiene una spiegazione chiara della questione. Questo perché alcune persone ritengono che collaborare con le nazioni non musulmane per combattere il terrorismo, che Allah ed il Suo Messaggero hanno proibito, sia un atto di miscredenza ed apostasia.

(altro…)