Manhaj

Gli ostacoli che impediscono il viaggio verso Allah

Ibn Al-Qayyim رحمه الله ha detto:

“Ci sono ostacoli che impediscono al servo il suo viaggio verso Allah:

Lo Shirk, che può essere rimosso eseguendo il Tawhid.

La Bid’ah, che può essere rimossa rimanendo saldi alla Sunnah.

La Disobbedienza, che può essere rimossa con un pentimento sincero.”

Al-Fawaid pag 226
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Diventare un illustre ricercatore di conoscenza?

[L’interrogante] dice:

Quanti testi deve memorizzare un ricercatore di conoscenza per distinguersi?

(altro…)

Non siamo pronti a rettificare noi stessi…

Shaikh Falah Ibn Isma’il Al-Mundakar رحمه الله ha detto:

“[Quanto] alla gente oggi, tutto ciò che vogliono è che il [loro] leader sia come chi? Come ‘Umar Ibn Al-Khattab oppure ‘Umar Ibn ‘Abdil-‘Aziz.

[Quindi io dico a loro], siate come erano i loro cittadini e [poi] il governatore verrà a sapere di questo!?

[E loro dicono], no! No! Non siamo pronti a rettificare noi stessi, vogliamo solo che la situazione del governatore cambi!”.

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Una mattina con i Salaf

È riportato che Imam Al-Awzai رحمه الله disse:

“Durante il tempo del Fajr, o un po’ prima [di esso], i Salaf erano come se [degli] uccelli fossero seduti sulle loro teste: [fermi] concentrati su se stessi [e la loro ‘ibadah]; così tanto, che se anche uno dei loro amici più vicini fosse tornato da loro, dopo averli lasciati, non lo avrebbero notato. Rimanevano in questo stato fino a un po’ prima dell’alba. Dopodiché si incontravano e si sedevano nei circoli [di ‘ilm]. La prima cosa di cui parlavano era riguardo la loro akhirah e cosa ne sarebbe stato di loro. Poi iniziavano i circoli di studio di Corano e Fiqh.

Ibn ‘Asakir, Tarikh Dimishq 35:184, 185.
Traduzione a cura di alghurabaa.net

La pazienza in attesa del sollievo è ‘ibadah

La pazienza mentre si aspetta il sollievo [da una prova] è un atto di adorazione (‘ibadah). Poiché Allah è il Più Generoso nel dare. E l’angoscia [della prova] finirà, quindi non prolungare l’afflizione [con l’impazienza] e non abbandonare il du’a (supplica). Allah تعالى ha detto:

“Allah farà seguire il benessere al disagio.” [Surah Al-Talaq: 7]

Shaikh Salih Al-‘Usaymi حفظه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net