Manhaj

“Hayyak Allah” o “assalamu alaikum”?

Tra i consigli dei Salaf ai giovani, vi è ciò che è narrato da Abu Nu’aym nel suo libro, al-Hilyah, da Muhammad Ibn Suqa. Egli disse:

“Incontrai Maymun Ibn Mahran e gli dissi ‘hayyak Allah’ (che Allah accresca la tua vita).” (altro…)

La pazienza è la testa della religione

La domanda:

Nel detto di Allah:

Cercate aiuto nella pazienza e nella preghiera…” [Surah al-Baqarah: 45]

Perché la pazienza appare prima della preghiera [in questo versetto]?

(altro…)

Seguire i Compagni

Shaikh Ibn Taymiyyah رحمه الله ha detto:

“Chiunque presume di poter prendere [la religione, la conoscenza] dal Libro e dalla Sunnah senza seguire ed emulare i Compagni [del Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم], e seguire un sentiero diverso dal loro, allora [egli] fa parte degli Ahlul-Bid’ah e della deviazione.”

Mukhtasir al-Fatawa al-Misriyah, vol 2, pag 20
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Combattere la bid’ah con la parola e l’azione

Il grande Sapiente, Muhammad Ibn Salih al-‘Uthaymin رحمه الله ha detto:

“Fa parte della sincerità nel dare al Messaggero صلى الله عليه وسلم i suoi diritti, [il fatto di] combattere la gente dell’innovazione (bid’ah), così come loro combattono la Sunnah. Quindi, se essi combattono [la Sunnah] con la parola, allora [combatti l’innovazione] con la parola, e se combattono con le azioni, allora combatti con le azioni.”

Sharh Riyadh Al-Salihin min Kalam Sayyid Al-Mursalin.
Dar Al-Watan, Riyadh: 1425H, vol 2, pag 390
Traduzione a cura di alghurabaa.net

I jinn e i diavoli potrebbero avere paura di te

Shaikh Muqbil al-Wadi’i رحمه الله ha detto:

“Se [tu] fossi forte nella ‘aqidah [tenendoti saldo al credo corretto dell’Islam], sia i jinn che i diavoli avrebbero paura di te. Ma se tu fossi instabile nella ‘aqidah, potresti aver paura della tua stessa ombra.”

Qam’u al-Mu’anid, Dar al-Hadith: Dammaj, vol 1, pag 35
Traduzione a cura di alghurabaa.net