Degli Ahadith autentici sul Matrimonio

whiteflowers

Gli ahadith contenuti in questo post sono di base e non sono destinati ad essere utilizzati dalla persona comune per ricavarne interpretazioni, ma sono per il beneficio dei lettori di in generale.

Le seguenti prove sono autentiche. Ho preso la maggior parte di esse dal libro ‘Sahih Al Jami’ As Saghir wa Ziyadatuhu’ dello studioso, il Muhaddith della nostra epoca, Muhammad Nasir ud Din Al Albani. Due delle prove sono state prese da It’haf Al Karam Ta’liq Ala Buligh Al Maram di Shaikh Safi Ar-Rahman Al Mubarakfuri. (Colui che ha scritto Rahiq Al Makhtum) Da notare che ho usato la nuova edizione di Sahih Al Jami’ , per cui la numerazione degli Ahadith non è la stessa di quella della versione precedente. È possibile fare riferimento al Tartib di Shaikh Zuhayr Shawish nella nuova edizione InshaAllah.

Ecco cosa è stato facile per me compilare come prove dei punti che ho menzionato in precedenza:

1. IL COMUNE ACCORDO

“Una donna non è sposata fino a quando non è stata consultata, e una vergine non è sposata fino a quando non si ha il suo permesso”. Dissero: “O Messaggero di Allah! E come ottenere il suo permesso? Egli (sallallahu ‘alayhi wa Sallam) disse: “Se lei è in silenzio.” (An taskuta)

[riportato da Abu Hurayrah (r)] [Bukhari, Muslim, Abu Dawud, e an-Nisa’i]

Shaikh Al Albani lo riporta in Mukhtasar Sahih Muslim n. 602

Egli ne fa il takhrij in Irwa Al Ghalil n. 1727

E lo dichiara autentico in Sahih Al Jami’ vol. 2, n. 7470

2. IL WALI

“Non c’è nikah, tranne che con un Wali”. (La nikah illa bi wali)

[riportato da Ibn Abbas (r)] [Ahmad, Abu Dawud, an-Nisa’i, At-Tirmidhi, è stato autenticato da Imam Al Hakim – questa catena particolare è da Abi Musa] [Proviene da un’altra catena autentica in Ibn Majah da Ibn Abbas (r)]

Shaikh Al Albani ne fa il takhrij in Irwa Al Ghalil n. 1839

Egli lo dichiara autentico in Sahih Al Jami ‘ vol. 2, n. 7555

NOTA: Entrambe le catene sono autentiche.

b. “Non c’è il matrimonio se non con un Wali, e il Sultan è il Wali per chi non ha il Wali”.

[riportato da A’ishah (r)] [Ahmad, Ibn Majah]

Shaikh Al Albani lo dichiara autentico in Sahih Al Jami’ vol. 2, n. 7.556.

3. I TESTIMONI

“Non c’è il matrimonio se non con un Wali e dei testimoni affidabili”. (Wa Shahidi ‘Adl)

[segnalato da Umran, e A’ishah (r)] [Bayhaqi]

Shaikh Al Albani ne fa il takhrij in Irwa Al Ghalil n.1839, 1858, 1860

Lo dichiara autentico in Sahih Al Jami’ vol. 2, n. 7557

b. “Non c’è matrimonio se non con un Wali e due testimoni.”

[segnalato da Abi Musa] [A-Tabarani in Al Kabir]

Shaikh Al Albani ne fa il takhrij in Irwa Al Ghalil n. 1839, 1858.

Lo dichiara autentico in Sahih Al Jami’ vol. 2, n. 7.558.

4. IL CONTRATTO

In It’haf Al Karam, ho trovato il seguente:

(1018) E da Ibn Mu’awiyah Hakim da suo padre che ha detto, “ho detto, ‘O Messaggero di Allah (sallallahu ‘alayhi wa sallam), Qual’ è il diritto che una delle nostre mogli ha su di noi?’ Così egli ha detto, ‘Dalle da mangiare quando tu mangi, dalle vestiti da indossare quando tu indossi vestiti, e non colpirla sul viso, non insultarla e non fare hijrah da lei, ad eccezione che in casa.’

[registrati da Ahmad e Abu Dawud, e Nisa’i, e Ibn Majah, e Bukhari con alcune parti di esso che sono Mu’allaq, ed è stato autenticato da Ibn Hibban e Imam Al Hakim] Shaikh Mubarakfuri ritiene inoltre che sia Sahih. Si può trovare a pag. 304 di It’haf Al Karam.

5. LA DOTE

“La dote migliore è quella più facile”.

[riportato da ‘Uqbah Ibn Amir] [Abu Dawud, Ibn Majah, è stato autenticato da Imam Al Hakim]

Shaikh Al Albani ne fa il takhrij in Irwa Al Ghalil n. 1923

Lo dichiara autentico in Sahih Al Jami’ vol. 2, 3279

Quanto segue è tratto da It’haf Al Karam pag. 307:

Capitolo: la dote

(1027) Da Anas (r) dal Profeta (sallallahu ‘alayhi wa sallam) che liberò Safiyyah, e fece della sua liberazione, la sua dote. [Convenuto] Shaikh Mubarakfuri afferma che ci sono alcune differenze di Fiqh tra gli studiosi in merito alla liberazione come dote, ma la presenza complessiva di una dote nel matrimonio può essere stabilita da questo autentico hadith in generale. E certo, il nostro Signore è l’Altissimo e ne sa di più.

da Troid.ca

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Annunci

One comment

I commenti sono chiusi.