Il hadith riguardo al suhur

dates

Il hadith:

إِذَا سَمِعَ أَحَدُكُمُ النِّدَاءَ وَالإِنَاءُ عَلَى يَدِهِ فَلاَ يَضَعْهُ حَتَّى يَقْضِىَ حَاجَتَهُ مِنْهُ

“Se uno di voi sente l’adhan mentre il recipiente [che contiene il cibo o la bevanda] è nella sua mano, che non lo metta giù fino a che non ha preso abbastanza da esso” 

Questo hadith è stato riportato da Abu Dawud nel suo Sunan (6/456), Ahmad nel suo Musnad (2/510), al Hakim nel suo Mustadrak, al Bayhaqi nel suo Sunan e ad-Daraqutni nel suo Sunan.

L’Imam Abu Hatim Muhammad bin Idris (uno degli Studiosi di Hadith), che Allah abbia misericordia di lui, ha dichiarato questo hadith non autentico e anche Shaikh Muqbil, che Allah abbia misericordia di lui, ha dichiarato questo hadtih daif (debole).

Il riferimento: al I’lal I (1/123), al Ahadith al Mu’alah, pag 437, stampa Darul Athar.

Inoltre l’opinione di Shaikh Al-Albani, che Allah abbia misericordia di lui, si riferisce al cibo o alla bevanda che è nelle mani della persona, non al caso in cui sia sul tavolo oppure nel frigorifero, così come spiegato nel suo libro “as-silsilah as-sahihah”, numero 1894.

Piuttosto, dovremmo tutti seguire cio che Allah, l’Altissimo, ha detto nel Suo Nobile Corano:

وَكُلُواْ وَٱشۡرَبُواْ حَتَّىٰ يَتَبَيَّنَ لَكُمُ ٱلۡخَيۡطُ ٱلۡأَبۡيَضُ مِنَ ٱلۡخَيۡطِ ٱلۡأَسۡوَدِ مِنَ ٱلۡفَجۡرِ‌ۖ

“Mangiate e bevete finché, all’alba, possiate distinguere il filo bianco dal filo nero.” [Surat al-Baqarah, verso 187]

Fonte: http://maktabasalafiya.blogspot.co.uk
Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Annunci