shaikh al albani

I libri di Shaikh Muhammad Ibn Abdul-Wahab sono ineguagliabili!

L’Imam della da’wah, colui che ha ravvivato la da’wah del tawhid: Muhammad Ibn Abdul-Wahab رحمه الله. Anche i suoi libri, in questo campo, fanno parte del rango [dei libri] ineguagliabili. Egli رحمه الله ha riassunto la ‘aqidah (credo) dei Salaf, nel suo famosissimo libro “Kitab ut-Tawhid”. La realtà è che questo libro ha avuto un ottimo effetto e non solo in Arabia Saudita.

Shaikh Al-Albani رحمه الله
Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net

4 illustri mogli del Messaggero di Allah ﷺ in Paradiso

index

Interrogante: Assalamu alaykum wa rahmatuLlah wa barakatuh

Shaykh Al Albani: Wa alaykum assalam wa rahmatuLlah wa barakatuh wa maghfiratuh.

Interrogante: Come state?

Shaykh: Ringrazio Allah per te, come stai? (altro…)

Posso parlare al telefono con la mia fidanzata?

1r

[Conversazione telefonica]

L’interlocutore: assalamu alaikum

Shaikh Al-Albani رحمه الله: wa alaikum salam wa rahmatullah

L’interlocutore: il nobile Shaikh è lì, per favore?

Shaikh Al-Albani: è con te.

L’interlocutore: bene, se mi permette Shaikh, ho delle domande da porle.

Shaikh Al-Albani: prego.

L’interlocutore: è permesso parlare con la mia fidanzata al telefono?

(altro…)

Il hadith riguardo al suhur

dates

Il hadith:

إِذَا سَمِعَ أَحَدُكُمُ النِّدَاءَ وَالإِنَاءُ عَلَى يَدِهِ فَلاَ يَضَعْهُ حَتَّى يَقْضِىَ حَاجَتَهُ مِنْهُ

“Se uno di voi sente l’adhan mentre il recipiente [che contiene il cibo o la bevanda] è nella sua mano, che non lo metta giù fino a che non ha preso abbastanza da esso”  (altro…)

La rovina della fratellanza collettiva

us-fallschurch-va-dar-al-hijrah-islamic-center-jpg_095911

Sheikh al Albani ha detto in Fiqul Waqi’ (pag 13-14), mentre parlava di alcune fiten che hanno afflitto i musulmani, distruggendo la loro unità, indebolendo la loro risoluzione e dividendo i loro gruppi.

“Parte di queste fiten hanno colpito alla radice dei cuori di un gran numero di da’i (chiamanti all’islam) e studenti di scienza al punto che, con rammarico, si sono divisi. Alcuni di loro parlano male degli altri, criticando gli ammonimenti e rifiutandoli. Queste contestazioni da sole, queste critiche da sole, non danneggeranno né chi contesta né chi è contestato, poiché, con la gente giusta, la verità è evidenziata dalla sua luce e dalle sue prove, il che non vale per la gente del settarismo cieco e delle deviazioni. Comunque, ciò che li danneggerà saranno i discorsi senza sapienza, parlare senza freni e dire falsità sui servi di Allah!”

Al Istiqaama magazine edizione n.2 – Safar 1417H
@abdurrahman.com
Traduzione a cura di www.alghurabaa.net