[1] Studiate la scienza islamica

Il primo argomento riguarda la scienza islamica, cioè la comprensione della legislazione [islamica]. E questa disposizione proviene da un gruppo di Compagni, ‘Umar Ibnul Khattab disse: “Studiate la scienza [islamica]”, raccolto da al-Ajurry nel suo libro “Akhlaq Hamalat al-Quran”. Questo fu anche narrato da ‘Abdullah Ibn Mas’ud e Abi Darda al-Ansari e Mu’adh Ibn Jabal رضي الله عنهم.

E questo comando, di studiare la scienza islamica, significa imparare la legislazione [islamica], come citato in precedenza. E tra le cose che ci sono state ordinate di imparare, vi è lo studio della scienza islamica perché l’ignoranza, come dicono, è oscurità. E se questa oscurità entra nella mente, la indebolisce e potrebbe anche degenerare. Egli (il musulmano) può fuggire da questa oscurità solo studiando la scienza islamica.

Se una persona acquisisce la conoscenza islamica, la sua mente non può accettare l’oscurità dell’ignoranza che porta alla corruzione della sua ideologia. E le manifestazioni più evidenti, di ideologia corrotta, scaturiscono dall’ignoranza. E non c’è modo di rimuoverla se non attraverso la conoscenza islamica. Se una persona impara, ha l’abilità di difendersi da tutto ciò che potrebbe compromettere la sua religione e il suo intelletto.

Ibn al-Qayym رحمه الله ha citato nel suo libro “Miftah Dar al-Sa’adah” la situazione della persona che possiede conoscenza [islamica], un servo [di Allah] deciso, per quanto riguarda i dubbi: se un dubbio entra il suo cuore, egli rifiuta ogni dubbio inutile, uno dopo l’altro. E il rifiuto di questi dubbi non sarebbe possibile senza la conoscenza islamica. Quando una persona possiede la conoscenza islamica, possiede l’abilità di rifiutare questi dubbi. Se nel cuore non c’è conoscenza [islamica], allora diventa un mezzo attraverso il quale i dubbi possono entrare. E potrebbero anche distruggerlo.

Ciò che essi رضي الله عنهم intendevano con la loro dichiarazione, “studiate la scienza islamica” è un’istruzione per ricercarla (la scienza islamica). In essa, ci sono grandi benefici, tra i più importanti vi è la protezione dell’ideologia, come citato in precedenza.

Shaikh Salih al-‘Usaymi حفظه الله
Traduzione a cura di alghurabaa.net