L’obbligo per il taleb el-‘ilm di aderire rigorosamente al Corano

Shaikh Ibn Al-‘Uthaymin رحمه اللّٰه ha detto:

“Il Nobile Corano – è obbligatorio per il taleb el-‘ilm (studente di scienza islamica) aderire rigorosamente alla lettura, memorizzazione, comprensione e alla sua messa in pratica (del Corano). In verità, il Corano è la forte corda di Allah ed è il fondamento di tutte le scienze [islamiche]. I Salaf (Pii Predecessori) aderivano rigorosamente ad esso, facendo sì che questo fosse il loro obiettivo.

Se si volesse citare qualcosa di eccezionale riguardo la loro rigorosa aderenza al Corano, trovereste che uno di loro finì di memorizzare il Corano all’età di sette anni, mentre altri lo memorizzarono in meno di un mese! Questo è un chiaro segno della rigorosa aderenza al Corano da parte dei Salaf رضي اللّٰه عنهم.

Quindi è obbligatorio per il taleb el-‘ilm aderire rigorosamente ad esso e memorizzarlo sotto la tutela di uno dei suoi (del Corano) insegnanti. Perché il Corano si memorizza attraverso l’istruzione di un insegnante qualificato.

È un dispiacere notare che alcuni tullab el-‘ilm non memorizzano il Corano o che alcuni di loro non recitano bene il Corano, e questo è un difetto enorme nell’approccio alla ricerca del ‘ilm.

Per questo motivo ribadisco che è obbligatorio per i tullab el-‘ilm aderire rigorosamente alla memorizzazione del Corano, metterlo in pratica, invitare ad esso e comprenderlo secondo la comprensione dei Salaf-us-Salih.”

Kitab-ul-‘Ilm
Traduzione a cura di alghurabaa.net