Qur’an

[Introduzione] Benefici estratti dalla storia di Yusuf عليه السلام

Nel nome di Allah, il Clemente, il Misericordioso. Ogni lode spetta ad Allah, il Signore di tutto ciò che esiste. Testimonio che non vi è nessuno degno di adorazione all’infuori di Allah, l’Unico, senza associati. E testimonio che Muhammad è il Suo servo e messaggero.

(altro…)

[14] Aumenta le tue azioni devote

Tra i segni del sentiero per assaporare la dolcezza del Corano è che aumenti le azioni devote e a capo di esse vi sono la preghiera e la zakah. Quin nulla apre il cuore più della recitazione della Parola di Allah سبحانه وتعالى, sforzandosi nella Sua obbedienza, soprattutto dando grande attenzione alla preghiera e alla zakah. Per questo Allah عز وجل ci informa dicendo:

“Alif, Lâm, Mìm. Questo è il Libro su cui non ci sono dubbi, una guida per i timorati, coloro che credono nell’invisibile, assolvono all’orazione e donano di ciò di cui Noi li abbiamo provvisti, coloro che credono in ciò che è stato fatto scendere su di te e in ciò che è stato fatto scendere prima di te e che credono fermamente all’altra vita. Quelli seguono la guida del loro Signore; quelli sono coloro che prospereranno.” [Corano 2: 1-5]

(altro…)

[12] Aumentate la vostra recitazione


Tra i segni del sentiero per assaporare la dolcezza del Corano è che tu aumenti la recitazione del Corano e fai attenzione a non abbandonarlo.

“Il Messaggero dice: ‘Signore, il mio popolo ha in avversione questo Corano!’.” [Corano 25: 30] (altro…)

[11] Studiate il Corano

Tra i segni del sentiero, o servo e serva di Allah, per assaporare la dolcezza del Corano, vi è che studi il Corano con qualcun altro, e che tu sieda con qualcuno che sia migliore di te, tra coloro che recitano il Corano e che tu dica: “Vieni, studiamo il Corano.”. Leggete il Corano e studiate i suoi significati e Jibril عليه السلام insegnava il Corano al Profeta صلى اللّٰه عليه وسلم. E i Compagni رضوان اللّٰه عليهم studiavano il Corano insieme, la recitazione, la memorizzazione, il significato e l’interpretazione, e la sua pratica. E questo fa parte di ciò che aiuterà il servo a prestare attenzione al Libro di Allah عز وجل.

Shaikh Sulayman Ar-Ruhayli حفظه اللّٰه
Fonte: https://youtu.be/wFJcZVfzmgI
Traduzione a cura di alghurabaa.net

[9] Sappi che non ci sono contraddizioni!

Tra i segni del sentiero per assaporare la dolcezza del Corano, è che tu sappia con certezza che non c’è alcuna contraddizione nel Libro di Allah. E che non ci sono contraddizioni tra i Suoi versetti e che agisci in base ai versetti che sono chiari e credi nei versetti poco chiari (che possono essere interpretati in modo diverso) e riferisci i versetti poco chiari a quelli chiari. Come detto da Allah عز وجل: (altro…)