taleb el ilm

Questa è una calamità!

Shaikh ‘Abdur-Razzaq Al-Badr حفظه الله ha detto:

“Molte persone sono disposte a sedersi per lunghe ore allo scopo di imparare qualcosa che riguarda la duniya (vita terrena). E magari dedicano due o tre anni della loro vita e spendono una grande quantità di denaro durante il percorso del suo apprendimento. Ma quando si tratta del Tawhid, che è lo scopo della loro creazione e si trovano in questo mondo per realizzarlo, essi considerano lo stare seduti per 15 minuti ad imparare il Tawhid, [un tempo] troppo lungo. Questa è una calamità.”

دروس وفوائد من آية الكرسي، الدرس ٥
Traduzione a cura di alghurabaa.net

La vera malattia

Shaikh Al-Fawzan حفظه الله ha detto:

“La debolezza della ‘aqidah è la vera malattia che deve essere curata attraverso el-‘ilm e la consapevolezza del Tawhid e della ‘aqidah corretta.”

‘Aqidah Al-Tawhid pag 99
Traduzione a cura di alghurabaa.net

Le preoccupazioni di questa vita non hanno fine

Shaikh Muqbil رحمه اللّٰه ha detto:

“Consiglio a me stesso e a tutti di essere occupati con la ricerca della scienza [islamica]. Le preoccupazioni di questa vita non hanno fine. Attenti ad essere occupati con i guai della vita. Se ci tenessimo occupati con essi, non saremmo mai in grado di ricercare la scienza [islamica]”.

البشائر في السماع المباشر ص ٢١
Traduzione a cura di alghurabaa.net

L’obbligo per il taleb el-‘ilm di aderire rigorosamente al Corano

Shaikh Ibn Al-‘Uthaymin رحمه اللّٰه ha detto:

“Il Nobile Corano – è obbligatorio per il taleb el-‘ilm (studente di scienza islamica) aderire rigorosamente alla lettura, memorizzazione, comprensione e alla sua messa in pratica (del Corano). In verità, il Corano è la forte corda di Allah ed è il fondamento di tutte le scienze [islamiche]. I Salaf (Pii Predecessori) aderivano rigorosamente ad esso, facendo sì che questo fosse il loro obiettivo.

(altro…)

Il Paradiso di questa vita terrena

WaLlah! Questo ‘ilm (scienza islamica) è il Paradiso della vita terrena. Non conosco nessun piacere in questa vita terrena che sia più piacevole per il muwahid (monoteista) del ‘ilm. Il Paradiso della vita terrena. Ma con condizioni: che sia fatto con sincerità (ikhlas) per Allah.

(altro…)