mariti

Mariti: fatevi belli per le vostre mogli e contribuite in casa


Allah dice:
“Esse hanno diritti equivalenti ai loro doveri, in base alle buone consuetudini…” [Suratul-Baqarah 2: 228]

Al-Hafidh Ibn Kathir nella sua spiegazione di questo verso ha detto:
“Significa che esse hanno diritti [sugli uomini] simili a quelli che gli uomini hanno su di loro. Quindi, darsi i diritti reciproci è obbligatorio in base a ciò che è ragionevole … ”

Waki’ ha detto per autorità di Bashir ibn Sulayman, per autorità di ‘Ikramah, per autorità di Ibn ‘Abbas che ha detto:
“In verità, adoro abbellirmi per mia moglie così come adoro che mia moglie si abbellisca per me perché Allah dice: Esse hanno diritti equivalenti ai loro doveri, in base alle buone consuetudini…” [Suratul-Baqarah 2: 228] (altro…)