Agite in base alle conoscenze

ilm

Come riportato nel Corano il profeta Shu’aib alayhi assalem disse:

Non voglio fare diversamente da quello che vi proibisco, voglio solo correggervi per quanto posso. Il mio successo è soltanto in Allah, in Lui confido e a Lui ritornerò“. [1].

Abu Ad-Darda’ (che Allah sia soddisfatto di lui) ha detto:
Infatti la mia paura più grande per quanto riguarda il Giorno del Giudizio è che mi sarà chiesto: Hai imparato, quindi, che cosa hai fatto con la tua conoscenza?” [2]

Lo Sheikh ‘Abdul ‘Aziz bin Bèz Rahimahullah ha detto:

Un’altra questione che riguarda lo studioso delle conoscenze in primo luogo è per quanto riguarda la sua posizione con Allah, e in secondo luogo per quanto riguarda i suoi fratelli e la società, è che egli deve temere Allah dentro di sé. Quando impara qualcosa, è diligente nello svolgerla senza indugio e procrastinazione. Impara e si comporta di conseguenza. E ‘doveroso che le azioni accompagnino la conoscenza. Lo studioso dovrebbe sempre mettere in discussione se stesso e rendere conto“. [3]

[1] Sura Hûd, 88
[2] Jam’ bayan al ilm wa fadliha pag. 647
[3] Obblighi dello studente di Conoscenza pg.15

Traduzione: http://el3ilm.wordpress.com

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...