La ‘luna di miele’ dovrebbe essere per sempre – Shaikh Al-‘Uthaymin

bed

Domanda:

Alcune persone dicono che è possibile trarre dalla dichiarazione del Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم:

“In modo che tu possa assaggiare il suo miele ed egli possa assaggiare il tuo”

ciò che viene chiamato “luna di miele”, è corretto?

[n.d.t. Originariamente la “luna di miele” descriveva semplicemente il periodo subito dopo il matrimonio, quando le cose sono al massimo della dolcezza; si presume che vada scemando in un mese. (da Wikipedia)]

Shaikh al-‘Uthaymin رحمه الله:

Sì, questo è corretto. Ma il miele non è solo per un mese, se si rimane con la propria donna; il miele non sarà solo per un mese ma sarà continuo.

Per quanto riguarda il viaggio, durante questo mese, in terre che non sono degne di essere visitate, allora questo è uno spreco di denaro. E poi ci viene data notizia di alcune persone che si recano in altri paesi e che vanno ai country clubs, piscine, discoteche e teatri, con la moglie scoperta che svela la testa, il petto e le braccia, e così via e così via; cerchiamo rifugio in Allah.

Ciò si verifica solo per coloro che hanno ricambiato il favore di Allah con l’ingratitudine; piuttosto, la ricompensa per questa benedizione, dovrebbe essere che la persona intensifichi il suo ringraziamento ad Allah e che viva con la sua famiglia con buone maniere.

Domanda:

Ma qual è la sentenza per colui che dice: ‘Invece di questo farò ‘Umrah con mia moglie (come luna di miele)’?

Shaikh al-‘Uthaymin:

Diciamo che questo è un bene, ma non è buono. Perché è evidente che [l’origine di] questo è preso dai non musulmani; i Sapienti precedenti non erano a conoscenza di questa cosa, né [era eseguita] ai tempi dei Pii Predecessori e nessun Sapiente ha mai parlato di questo, quindi è stato preso dai non musulmani; e questo è un punto di vista.

Da un altro punto di vista, temo che col passare del tempo, le persone possano rendere il matrimonio un motivo leggittimo per fare ‘Umrah; allora si dirà, “è Sunnah per tutti coloro che si sposano fare Umrah”. Quindi avremmo inventato, per un atto di ‘ibadah (adorazione), una condizione che non è stata legiferata, e questo è un problema. Perché col passare del tempo le condizioni del popolo cambieranno e si dimenticaranno delle origini.

Per questo motivo diciamo, fate la luna di miele nella vostra camera, nella vostra casa e fate la luna di miele per sempre, non per un mese; و الحمد لله per [tutto] il bene.

Fonte: www.sahab.net
Traduzione a cura di www.alghurabaa.net