Chiedere ciò che è benefico per il proprio Iman

L’interrogante dice:

Assalamu alaikum, che Allah vi preservi. Vi chiedo di spiegarci la differenza tra il jinn, lo Shaytan ed Iblis. Che Allah vi ricompensi con il khayr.

Shaikh Sulayman ar-Ruhayli حفظه الله:

wa alaikum salam wa rahmatullah. Che male ci sarebbe se non sapessi questo? Che male ci sarebbe se non sapessi questo? E quale beneficio porterebbe alla tua religione, se sapessi questo? Tra i fondamenti del buon comportamento nella ricerca della conoscenza, con i Salaf, o fratelli miei, vi è che una persona dovrebbe chiedere solo ciò che è benefico per lui, e non chiedere per curiosità ciò che non porterà alcun beneficio al suo iman o alle sue azioni.

Per questa ragione è citato che vi era un uomo con Imam Malik رحمه الله, ed egli (l’uomo) gli chiedeva ed Imam Malik non rispondeva. Però altre persone gli chiedevano ed egli rispondeva alle loro domande. Così quest’uomo gli chiese ancora, ed egli non rispose. Così l’uomo disse: “O Aba ‘Abdillah (Imam Malik), perché non mi rispondi? Perché rispondi alle altre persone e non rispondi a me? Mi disprezzi?”. Così Imam Malik disse: “Se mi avessi chiesto qualcosa di benefico per te, ti avrei risposto.”… Se mi avessi chiesto qualcosa di benefico per te, ti avrei risposto. Ho una risposta alla tua domanda ma penso che faccia parte del buon comportamento e della disciplina, evitare di rispondere a questa domanda, allo scopo di insegnare a coloro che stanno ascoltando, [insegnare] a chiedere ciò che porterà loro del beneficio. Sono venuto fin da Medinah, insegno all’Università di Medinah e insegno nella moschea del Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم, e sono venuto da te, quindi chiedimi qualcosa da cui trarrai beneficio. Perché chiedi riguardo una cosa che non aumenta il tuo iman, e se tu fossi ignorante al riguardo, non ti farebbe alcun male, non per il tuo iman e nemmeno per le tue azioni?

Questa è una questione che dobbiamo rispettare e, nei confronti della quale, avere un buon comportamento, perché faceva parte del buon comportamento dei Salaf-us-Salih رضوان الله عليهم. E ad Allah appartiene la conoscenza migliore.

Fonte
Traduzione a cura di alghurabaa.net