Shaikh Salih as-Suhaymi sulla “Khilafah” di ISIS

khawarj

Shaikh B. Salih Sad as-Suhaymi (hafidhahullah) ha detto riguardo ISIS:

ظهر الفساد في البر والبحر بما كسبت أيدي الناس ليذيقهم بعض الذي عملوا لعلهم يرجعون

“La corruzione è apparsa sulla terra e nel mare a causa di ciò che hanno commesso le mani degli uomini, affinché Allah faccia gustare parte di quello che hanno fatto. Forse ritorneranno [sui loro passi]? ” – [Surat ar-Rum: 41]

La corruzione si diffonde quando c’è la negligenza e l’esagerazione.

La negligenza è quando la gente della deviazione e i laici lasciano la pratica della loro religione. Essi invitano al male e alla corruzione.

L’esagerazione è simile al modo dei Khawarij (una setta in Islam che crede nell’obbligo di uccidere altri Musulmani) e di quelli come loro.

Oggi, alcuni pazzi in ‘Iraq hanno annunciato di aver stabilito un califfato islamico. Questa è stata la loro natura, per otto anni, sappiamo di loro nei dettagli!

Essi hanno dato un’alleanza nascosta ad un califfo, sostenendo la loro metodologia falsa e corrotta. Hanno dato un alleanza nascosta ad un califfo sconosciuto!

Di conseguenza, oggi hanno annunciato di aver stabilito un califfato e hanno permesso, con esso, l’uccisione di coloro che differiscono [da loro]. Questo è simile alle credenze dei Rafidah (Sciiti) che affermano cose simili per il Mahdi.

Così sostengono che il nuovo califfato sia per i Musulmani di tutto il mondo, e questo è stato stabilito dopo aver ucciso e massacrato tanti fratelli Musulmani presenti lì in ‘Iraq. Questo non significa che appoggiamo i Rafidah lì in ‘Iraq, No! Diciamo che entrambe le parti siano deviate e intendono nulla di buono per la Ummah Musulmana.

Quindi è nostro dovere mettere in guardia da questi partiti deviati lì in ‘Iraq. Avete l’opposizione Rafidah, tutti loro hanno l’intento di diffondere il male. Tutti loro sono deviati, e tutti sono in guerra con Ahlus-Sunnah wal-Jama’ah (corrente principale dell’Islam).

Quindi state attenti e non offrite la vostra alleanza ad ISIS! Il califfo che afferma di essere in carica è un Dajjal (un impostore), un bugiardo, e un chiamante alla malvagità e alla menzogna.

Essi hanno massacrato Musulmani in Siria e adesso hanno portato i loro massacri in ‘Iraq. Sono oppressori che sono supportati da oppressori in Siria perché vogliono il loro olio.

Così chiedo ad Allah, l’Altissimo e il Sublime, che renda la sua religione superiore e che Egli aiuti la religione e sminuisca il popolo del male, dell’innovazione e dei desideri, e chiunque altro si opponga a questa religione.

Sono impostori e attenti a non unirvi a loro!

[Sintesi di una risposta in Sharh Usul as-Sittah di Imam Ahmad, 3/9/1435 – 1/6/2014, Masjid Nabawi in al-Madinah an-Nabawiyyah]

Traduzione a cura di alghurabaa.net

Annunci

One comment

I commenti sono chiusi.