credo

Liete notizie per i monoteisti

Nel nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso. Tutte le lodi appartengono ad Allah, il Signore di tutto cio che esiste. Che la pace e le benedizioni di Allah siano sul nostro Messaggero Muhammad, la sua famiglia e tutti i suoi Compagni.

Mu’adh Ibn Jabal رضي الله تعالى عنه disse, “Stavo cavalcando dietro al Messaggero di Allah صلى الله عليه وسلم su un’asino ed egli disse, ‘O Mu’adh, sai qual è il diritto di Allah su i Suoi servi e qual è il diritto dei Suoi servi su Allah?’. Risposi, ‘Allah ed il Suo Messaggero hanno conoscenza migliore”. Disse, “Il diritto di Allah su i Suoi servi è che essi adorino solo Lui e che non associno niente [e nessuno] a Lui, e il diritto dei Suoi servi su Allah عز و جل, è che Egli non punisca colui che non associa nessuno a Lui’. Dissi, ‘O Messaggero di Allah, non dovrei dare questa buona notizia alle persone?’ Egli disse, ‘Non dar loro questa buona notizia, così che non si affidino ad essa (eseguendo meno azioni buone).’ ”

(altro…)

Il timore che le azioni non saranno accettate

Abbiate il timore che le vostre azioni non saranno accettate, perché Allah جل وعلا dice, “Invero, Allah accetta solo da parte di coloro che Lo temono (i muttaqin, coloro che hanno taqwa)”.

(altro…)

Perché la bid’ah è peggio del peccato maggiore?

Le innovazioni sono diventate più gravi, fino a diventare peggio dei peccati maggiori, per due motivi:

Il primo, considerando l’azione stessa. Perché con l’introduzione delle innovazioni è come se si stesse correggendo la Shari’ah [di Allah] e quindi attribuire carenza alla Shari’ah.

(altro…)

Come bisogna amare Allah?

L’interrogante:

Inoltre, egli chiede, Eminente Shaikh, riguardo l’amore per Allah…

Shaikh Ibn Baz رحمه الله:

[Egli] deve amare Allah con tutto il suo cuore, un amore che non conosce eguali. Che ami Allah più di qualsiasi altra cosa. Un amore sincero, che richiede la Sua obbedienza e l’abbandono della Sua disobbedienza.

(altro…)

E inviamo i segni solo per incutere sgomento…

Allah ha detto, “E inviamo i segni solo per incutere sgomento.” [17: 59]

Qatadah ha detto, nella spiegazione di questo versetto, “E in verità Allah fa sì che le persone si spaventino con i segni che [Lui] vuole – in modo che possano prestare attenzione, così che possano ricordare, così che possano tornare [da Lui].”

Jaami’ul-Bayaan, del Imam at-Tabari, nel Tafsir 17: 59
Traduzione a cura di alghurabaa.net