Dubbi sul suo digiuno [per la donna mestruata]

È stato chiesto a Shaikh al-‘Uthaymin (rahimahullah) riguardo ad una donna che aveva digiunato ma che non era sicura se le sue mestruazioni fossero terminate. Poi il mattino è arrivato e si è resa conto che erano davvero terminate [ha avuto la certezza]. Il suo digiuno è valido anche se non era certa riguardo al termine delle sue mestruazioni? 

Egli ha risposto: Il suo digiuno non conta, e deve ripetere quel giorno, perché il principio di base è che le mestruazioni erano ancora , e il fatto che ha iniziato a digiunare quando non era certa che le sue mestruazioni fossero finite significa che ha iniziato ad eseguire un atto di adorazione quando era incerta riguardo ad una delle sue condizioni, [una delle condizioni dell’atto di ‘ibadah], per mezzo della quale, l’atto puo’ essere considerato valido o meno, e questo significa che non conta. MajmuFatawa al-Shaikh IbnUthaymin (19/107).

Traduzione a cura di www.alghurabaa.net

Annunci